Home > Ultima ora cronaca > Rimini. Carabinieri arrestano tre albanesi per spaccio di stupefacenti

Rimini. Carabinieri arrestano tre albanesi per spaccio di stupefacenti

Nel pomeriggio di ieri, i Carabinieri di Cattolica, hanno arrestat0  tre soggetti pregiudicati albanesi ritenuti responsabili del reato di detenzione e spaccio di stupefacenti: si tratta di tre ragazzi di 26, 27 e 29 anni.

Il provvedimento è stato possibile utilizzando intercettazioni e video ambientale che consentiva ai militari di documentare le dinamiche operative inerenti una fiorente attività delittuosa, finalizzata alla commmercializzazione di sostanze stupefacenti del tipo “cocaina” in questa provincia.

Nel corso di una perquisizione eseguita all’interno delle loro camere affittate all’interno di un residence di Rimini, veniva rinvenuta e sequestrata una ingente somma di denaro, ritenuta il provento della illecita attività, nonché un televisore ed un pc portatile ricevuti da un giovane assuntore a pagamento di dosi di sostanza stupefacente. 

I tre arrestati sono stati associati presso la casa circondariale di Rimini.

Ultimi Articoli

Scroll Up