Home > Ultima ora cronaca > Rimini, Carabinieri: arrestato nigeriano per spaccio di marijuana. Otto mesi per direttissima e divieto di dimora

Rimini, Carabinieri: arrestato nigeriano per spaccio di marijuana. Otto mesi per direttissima e divieto di dimora

Ieri sera, verso la mezzanotte, i Carabinieri di Rimini, hanno arrestato, in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, O. I., 23enne nigeriano, senza fissa dimora.

In particolare, alcune segnalazioni giunte al numero di emergenza 112 riferivano di un insolito stazionamento del giovane in via Mazzini a Viserba. I militari hanno notato il sospettato a bordo di una bicicletta e lo controllavano, trovandolo in possesso di due involucri contenenti complessivamente 26 grammi marijuana.

Stamattina, a seguito di udienza di convalida svoltasi presso il Tribunale di Rimini, l’uomo è stato condannato alle pena di mesi otto di reclusione, con il beneficio della sospensione della pena ed il divieto di dimora nella provincia di Rimini.

Scroll Up