Home > Ultima ora cronaca > Rimini: cerca di nascondere droga nella volante della Polizia. Processato per direttissima

Rimini: cerca di nascondere droga nella volante della Polizia. Processato per direttissima

Nella tarda mattinata di ieri, nell’ambito dei controlli straordinari del territorio, finalizzati alla repressione e prevenzione dei reati in genere nonché, nello specifico, afferenti il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, personale delle Volanti della locale Questura, nel transitare in questa Via Giovanni XXIII, notava tre giovani all’esterno di un bar, di cui due seduti ed uno in sella ad una bicicletta in atteggiamento sospetto.

Nella tarda mattinata di ieri, alcuni poliziotti, su segnalazione giunta tramite l’app “YouPol”, intervenivano in un bar di Corso Giovanni XXIII dove c’erano tre ragazzi con fare sospetto.

Non appena vista la pattuglia, uno tre giovani, in bicicletta, si dava alla fuga.

Sentiti i due ragazzi rimasti, un italiano di 31 anni originario di Cosenza e un 28enne di origine tunisina, irregolare e pluripregiudicato con precedenti specifici per droga, venivano fermati per  spaccio di droga. Il tunisino, nel tragitto verso la Questura ha provato – senza successo – a occultare alcune dosi all’interno della volante.

L’uomo è stato arrestato e sarà processato per direttissima. Il giovane italiano è stato segnalato quale consumatore di sostanze stupefacenti.

Scroll Up