Home > Speciale Elezioni > Rimini, Chiara Bellini all’inaugurazione della sala cinema Fellini al Belluzzi-Da Vinci

Rimini, Chiara Bellini all’inaugurazione della sala cinema Fellini al Belluzzi-Da Vinci

Si è tenuta questa mattina, lunedì 27 settembre, l’inaugurazione della Sala Cinema “Fellini” all’Istituto Tecnico Tecnologico Statale “Odone Belluzzi-Leonardo Da Vinci” di Rimini.

Si è concluso così il progetto “A spasso con Fellini”, selezionato e premiato dal MIUR e dal Mibact, dopo due anni difficili segnati per la scuola dalla Dad e da altre numerose restrizioni imposte dalla pandemia, con la realizzazione di una Sala Cinema dedicata proprio a Federico Fellini. Un sogno coltivato inizialmente dalla professoressa Sabrina Venturi, poi supportata da alcuni suoi colleghi e da diversi alunni dell’Istituto, che diventa realtà, grazie al contributo economico del Ministero, alla partecipazione di studiosi ed esperti del cinema, alla collaborazione con la Cineteca di Rimini e alla progettazione di Andrea Succi, che ha donato le stampe per l’allestimento della sala. All’origine di questa proposta progettuale c’è il desiderio di avvicinare gli alunni al linguaggio del cinema, che ha il potere di mostrare una realtà che sfugge sempre più agli occhi distratti dei ragazzi, e la convinzione che questa sala potrà diventare uno strumento efficace nell’ambito dell’offerta formativa dell’Istituto (anche in ragione dell’intenzione di richiedere l’attivazione dell’indirizzo “Grafica e comunicazione”) e un ponte per creare rapporti sinergici e collaborativi con le risorse del territorio (altri istituti, Università, Comune, Cineteca, neo Museo Fellini).

Presenti all’inaugurazione la dirigente scolastica Sabina Fortunati, la prof.ssa Sabrina Venturi in rappresentanza del corpo docenti dell’istituto, la Dirigente Area Amministrativa della Provincia di Rimini Isabella Magnani, l’assessore alla scuola e politiche educative del Comune di Rimini Mattia Morolli, il responsabile della unità organizzativa cineteca di Rimini Marco Leonetti, l’istruttore direttivo culturale Comune di Rimini Nicola Bassano, la direttrice del cinema Fulgor e Settebello Elena Zanni, il presidente dell’associazione CambiaMenti APS Franco Mongiusti, il presidente di OnCinema Roberto Gambuti, la docente universitaria Chiara Bellini, in tandem con Jamil Sadegholvaad candidato sindaco per la coalizione del centrosinistra alle prossime elezioni amministrative di Rimini.

“Un bellissimo progetto che nasce in sinergia tra l’istituto, il Comune di Rimini, la Cineteca e il cinema Fulgor – ha commentato l’assessore Mattia Morolli –. È certamente il segno di un rapporto forte e solido creatosi all’insegna di nuove forme didattiche capaci di guardare alla Rimini del futuro”.

“L’inaugurazione di questa sala è un esempio virtuoso di quanto sia importante creare nel tessuto cittadino luoghi di aggregazione in cui riappropriarsi del valore sociale della cultura – ha sottolineato Chiara Bellini –. L’impegno del personale docente e degli studenti affinché si possa proseguire questo percorso anche nel campo della produzione filmica credo sia davvero significativo per un’istituzione come la scuola e per l’intera città, che mi auguro possa veder nascere sempre più luoghi come questo”.

Ultimi Articoli

Scroll Up