Home > Ultima ora cronaca > Rimini, ciclista russo si fionda in A 14: “Mi preparo all’Ironman di Cervia”

Rimini, ciclista russo si fionda in A 14: “Mi preparo all’Ironman di Cervia”

“C’è un ciclista in autostrada!”. Nel primo pomeriggio di oggi alla polizia autostradale sono iniziate ad arrivare le segnalazioni di automobilisti increduli: tutti parlavano di un uomo in tenuta sportiva che spingeva a tutta forza sui pedali sulla corsia d’emergenza fra i caselli di Rimini Sud e Rimini Nord in direzione di Bologna.

Una volante lo ha intercettato quasi subito e a forza di sirene e lampeggianti lo hanno dirottato e scortato fino all’uscita di Rimini Nord.

La tenuta sportiva e la bicicletta professionale non mentivano: l’uomo è risultato essere un russo di 30 anni, che ha dichiarato di essere arrivato da queste parti per partecipare all’Ironman di Cervia, “la gara di triathlon più dura del mondo”. Ma per migliorare le proprie performance, aveva optato per un itinerario che gli consentisse le massime velocità possibili su lungi tratti.

Inevitabile, però, la sanzione per ingresso in autostrada con mezzo non ammesso,

Scroll Up