Home > Ultima ora cronaca > Rimini. Il ciclista rimasto ucciso a Rivazzurra era un famoso vulcanologo dell’Università di Bologna

Rimini. Il ciclista rimasto ucciso a Rivazzurra era un famoso vulcanologo dell’Università di Bologna

Il ciclista rimasto ucciso nell’incidente a Rivazzurra è un noto vulcanologo Pierluigi Maria Rossi, docente emerito dell’Università di Bologna. Il professore, 78 anni, nato a Rimini ma da tempo residente a San Lazzaro di Savena, si trovava in vacanza. All’incrocio tra le vie Regina Margherita e Messina è stato travolto, in sella alla sua bicicletta elettrica, da un furgone adibito al trasporto di alimentari freschi che, stando alle prime ricostruzioni, avrebbe compiuto una manovra scorretta facendo un’inversione a U.

Rossi è parso subito in gravissime condizioni. I medici hanno combattuto un paio d’ore nel tentativo vano di tenerlo in vita.

Il furgone è stato  posto immediatamente sotto sequestro. Il conducente dovrà rispondere di omicidio stradale.

Professore ordinario di Vulcanologia dell’UniBo, è stato anche Presidente del Corso di Laurea in Scienze Geologiche e in Scienze Ambientali a Ravenna, direttore del Dipartimento di Scienze Mineralogiche e direttore del Dipartimento di Scienze della Terra Geologico Ambientali.  Autore di centinaia di pubblicazioni, era considerato un luminare della vulcanologia.

 

Scroll Up