Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Rimini, Cinema Tiberio riparte con la sala virtuale in attesa della riapertura

Rimini, Cinema Tiberio riparte con la sala virtuale in attesa della riapertura

In attesa della riapertura dei cinema, nasce sulla rete #iorestoinsala, un nuovissimo circuito di cinema di qualità da godersi in una sala virtuale. Piccoli e grandi cinema di quartiere, sale storiche (tra le quali la Sivori di Genova, la più antica d’Italia, nata nel 1896), multisale, che anche se chiusi per il lockdown, non abbandonano il proprio pubblico.

Oltre 70 cinema in giro per l’Italia per un totale di 200 schermi hanno già aderito all’iniziativa #iorestoinSala che si realizza attraverso l’apertura di Sale cinematografiche “Virtuali” in  partnership con Mymovies. Ogni Cinema curerà la sua programmazione su base giornaliera con diverse fasce d’orario. Il pubblico potrà quindi selezionare ed acquistare il biglietto per lo spettacolo, all’orario che preferisce (si hanno a disposizione 24 ore di tempo per completare la visione del film). Accomodandosi nella sala virtuale potrà commentare in diretta il film postando nella chat della sala virtuale ed interagendo con il pubblico presente. Il Cinema Tiberio di Rimini è tra i 10 cinema emiliano romagnoli che hanno aderito al nuovo circuito nazionale. La Sala TIBERIO VIRTUALE affiancherà l’attività ordinaria del Cinema Tiberio, offrendo un palinsesto complementare all’attività tradizionale in sala. Ad implementare l’offerta di prime visioni e film di catalogo, sono previste dirette con interviste al cast artistico del film, eventi speciali, retrospettive e film cult.

Il programma della sala virtuale si apre con alcuni interessanti titoli in prima visione come P.J.Harvey – A Dog called Money (da venerdì 29 maggio a lunedì 1 giugno), diretto dal fotografo e film-maker irlandese Seamus Murphy dedicato al processo creativo alla base del disco “The Hope Six Demolition Money” registrato alla Somerset House di Londra in un progetto artistico senza precedenti, Favolacce, il nuovo film dei fratelli D’Innocenzo, già autori de “La terra dell’abbastanza”, vincitori al Festival di Berlino del premio per la migliore sceneggiatura per questa loro favola “nera” con Elio Germano ambientata nella periferia di Roma in una comunità di famiglie dove emergono problematiche profonde e laceranti (da venerdì 29 maggio a lunedì 1 giugno), il bellissimo film d’animazione La famosa invasione degli orsi in Sicilia, diretto da Lorenzo Mattotti e tratto dal romanzo di Dino Buzzati (dal 29 maggio al 1 giugno, con evento di presentazione venerdì 29 maggio alle ore 20, prima della proiezione delle ore 21, con il regista e Antonio Albanese, voce di Gedeone, intervistati da Gianluca Farinelli della Cineteca di Bologna) ) e il nuovo film di Cristina Comencini Tornare con Giovanna Mezzogiorno (da sabato 30 maggio a lunedì 1 giugno).

Lunedì 1 giugno il programma verrà arricchito dalla prima visione di In viaggio verso il sogno (The Peanut Butter Falcon), delicata commedia on the road di Tyler Nilson e Michael Schwartz con Zack Gottsagen, Shia LaBeouf, Dakota Johnson e Bruce Dern, con protagonista un ragazzo con sindrome di Down in fuga dall’istituto che lo ospita, per coronare il suo sogno di diventare wrestler professionista.

Altri film sono attesi in programma (date ed orari di proiezione in corso di definizione) come Georgetown, L’Hotel degli amori smarriti, The Farewell e Memorie di un assassino.

Per accedere alle proiezioni (orari disponibili sul sito del cinema e sulla piattaforma liveticket) basta andare sulla pagina dedicata al Cinema Tiberio sulla piattaforma liveticket e acquistare il biglietto on line per il film scelto all’orario desiderato, cliccando sulla piantina per la scelta del posto (per ogni proiezione sono disponibili 161 posti). Lo spettatore riceverà via mail, dopo l’acquisto, un codice e un link per accedere alla proiezione. Il costo del singolo biglietto è di € 7,90 per i film in prima visione e di € 3,50 per i film in catalogo disponibili.

Per informazioni: Cinema Tiberio tel. 328/2571483, biglietteria on line disponibile su www.liveticket.it. Programma completo su www.cinematiberio.it

 

 

Scroll Up