Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Rimini Classica: presentato il calendario dei concerti. il 15 giugno Fabrizio Bosso al “Galli”

Rimini Classica: presentato il calendario dei concerti. il 15 giugno Fabrizio Bosso al “Galli”

L’aperitivo, da consumarsi ancora in primavera, venerdì 31 maggio alle 19.15 a “L’Artrov” (piazzale Cesare Battisti, 21 – Rimini), non può che essere un “Aperitivo in Musica”, con Umberto Porcaro, chitarrista e cantante che grazie al suo eclettismo è riuscito ad unire la passionalità ed il calore della sua terra, la Sicilia, con il sound e il mood del blues e, più in generale, della black music. Porcaro sul palco sarà accompagnato per l’occasione dai romagnoli Angry Gentlemen capitanati dalla voce e dall’armonica del riminese Marco Betti, vero virtuoso del genere, insieme al chitarrista Ivan Taroni e alla coppia ritmica formata dal basso di Max Pitardi (bolognese, al servizio dei più grandi esponenti del genere in Italia e in Europa) e dalla batteria di Paolo Angelini. 

Sabato 15 giugno alle 21.15 al Teatro Galli di Rimini “Chet to Chet”: Fabrizio Bosso, uno dei più grandi trombettisti, omaggia in una serata esclusiva Chet Baker: poeta, cantante, musicista. Insieme a lui sul palco i “JAZZinc”, formidabili musicisti Jazz e Soul Jazz, e l’Orchestra Rimini Classica, con gli arrangiamenti di Marco Capicchioni.

Domenica 16 giugno alle 5.00 sulla spiaggia di Riminiterme (viale Principe di Piemonte, 56 – Rimini) sempre Fabrizio Bosso sarà protagonista del primo concerto di “Alba in Musica 2019”. Insieme a lui i “The Jammers”, un trio energico e affiatato formato da Alessandro Fariselli (sax tenore), Samuele Gambarini (hammond) e Fabio Nobile (batteria), il cui sound si rifà a quello delle formazioni degli anni ’60.

Il benvenuto all’estate 2019 sarà all’insegna della musica di Freddie Mercury e dei Queen con la replica, a grande richiesta, di “We Will Rock You!”. 

Appuntamento venerdì 21 giugno, Solstizio d’estate, alle 21.30 sulla spiaggia di Riminiterme. Cento artisti sul palco: Sergio Casabianca, Cristina Di Pietro, Ala Ganciu, Marco Giorgi, Giuseppe Righini, Gloria Turrini, l’Orchestra Rimini Classica diretta da Aldo Maria Zangheri, Fabio Nobile, Riccardo Bertozzini, Max Freschi, Mattia Guerra, Marco Capicchioni, il Coro Note in Crescendo diretto da Fabio Pecci e la Corale di San Marino diretta da Fausto Giacomini.

Sabato 13 luglio nel forte di San Leo l’Orchestra d’archi Rimini Classica accompagnerà uno dei più grandi trombettisti classici d’Italia: il riminese di origine Andrea Lucchi, prima tromba dell’Orchestra di Santa Cecilia. Un programma raffinato ed elegante per una serata da non perdere.

Domenica 14 luglio alle 5.00 all’America Graffiti (piazzale Kennedy – Rimini) il secondo concerto di “Alba in Musica 2019” sarà tutto dedicato a Lucio Dalla. Enrico Farnedi omaggia il grande cantautore bolognese insieme ai suoi storici compagni di avventura Lorenzo Gasperoni e Mauro Gazzoni e insieme al Quartetto EoS e alla giovanissima Rachele Romani alla voce.

Sabato 20 luglio alle 20.30 all’Albereto di Montescudo “Amor ch’a nullo amato amar perdona, Dante in Musica”. Una composizione musicale originale preparata ad hoc sui canti scelti da portare in scena: i brani musicali anticiperanno, accompagneranno e concluderanno le letture dei canti. La musica sarà ispirata alle liriche di Dante, conservando un’indipendenza musicale che la renderà ricca di valori e significati. Progetto e musiche originali di Davide Tura, al pianoforte. In scena anche l’attore Marco Moretti, il Trio Matrioska: Caterina Boldrini (violino), Giulia Lazzarini (violino), Elisa Lazzarini (violoncello); ft. Aldo Maria Zangheri (viola), Antonio Bianchi (percussioni).

Domenica 4 agosto alle 5.30 all’America Graffiti (piazzale Kennedy – Rimini) il terzo concerto de “L’Alba in Musica 2019”: l’Orchestra da Camera di Rimini, diretta da Stefano Pecci, proporrà un programma accattivante, classico nella prima parte e spumeggiante nella seconda con Stefano Pecci che suonerà il Sax, accompagnato dagli archi dell’orchestra.

Domenica 11 agosto alle 21.00 al Teatro Aperto di Poggio Torriana (via Roma, 7) “Guns N’ Roses VS Led Zeppelin”, una nuova grande replica estiva con protagonisti l’Orchestra Rimini Classica di 25 elementi diretta da Aldo Maria Zangheri, il coro Note in Crescendo di Riccione diretto da Fabio Pecci, la rock band con Riccardo Bertozzini alla chitarra, Max Freschi al basso e Fabio Nobile alla batteria. Tutti insieme accompagneranno Cristina Di Pietro, Messalina Fratnic, Filippo Malatesta e Simone Romanato che si alterneranno nelle musiche leggendarie dei Led Zeppelin e dei Guns ‘n’ Roses.

Mercoledì 21 agosto alle 21.00 la chiusura del programma con “Stayin’ Alive” e la mitica musica dance degli anni 70 e 80. La febbre del sabato sera contagerà tutti con il Teatro Aperto di Poggio Torriana virtualmente trasformato in una sorta di Studio 54, il famoso locale di New York. L’Orchestra Rimini Classica, i PoP Deluxe, la Corale di San Marino diretta da Fausto Giacomini e il coro Note in Crescendo diretto da Fabio Pecci accompagneranno Cristina Di Pietro, Giuseppe Righini e Gloria Turrini in una super scaletta con canzoni che hanno fatto la storia: fra gli altri, brani di Gloria Gaynor, Bee Gees, Aretha Frankin, Lionel Richie e Donna Summer.

Prevendita presso Eni Station di via Marecchiese, 284 www.riminiclassica.it.

Info: 

info@riminiclassica.it

Scroll Up