Home > Ultima ora Attualità > Rimini, confermati i contributi per i centri estivi. Nel 2019 aiutate 600 famiglie

Rimini, confermati i contributi per i centri estivi. Nel 2019 aiutate 600 famiglie

Confermati anche per l’estate 2020 i contributi del “Progetto Conciliazione Vita-Lavoro” – promosso dalla Regione Emilia-Romagna. Nel 2019 sono state 600 le famiglie riminesi a beneficiarne, ricevendo complessivamente aiuti per 185 mila euro. Risorse già stanziate e ricevute dalle famiglie. I beneficiari che hanno richiesto il pagamento in contanti hanno già ricevuto per e-mail il codice per riscuotere il contributo direttamente agli sportelli della Banca UniCredit, ricordiamo, entro venerdì 13 dicembre. Sono molte le opportunità educative offerte dai Centri estivi del territorio e differenziate per età: si va dai giochi ai laboratori manuali, linguistici o teatrali, dallo sport alle visite a luoghi di interesse. Attività che promuovono la socializzazione, la crescita individuale dei ragazzi e contrastano la povertà educativa dei più giovani.

 “Quello dei Centri estivi è una offerta educativa commenta Mattia Morolli, assessore ai servizi educativi del Comune di Riminiancora più importante per una realtà come la nostra, dove tante famiglie sono impegnate in attività lavorative proprio nel periodo estivo. Un contributo che ha permesso a 600 famiglie di dare continuità pedagogica e relazionale ai loro figli, grazie ad attività presenti su tutto il territorio. Un’opportunità che confermiamo per il terzo anno consecutivo”.

 

Ultimi Articoli

Scroll Up