Home > Ultima ora cronaca > Rimini, coppia ubriaca blocca autobus e poi aggredisce Carabinieri

Rimini, coppia ubriaca blocca autobus e poi aggredisce Carabinieri

Nella serata dell’8 febbraio i Carabinieri della Sezione Radiomobile  hanno arrestato per resistenza, violenza, minaccia e lesioni a pubblico ufficiale nonché per interruzione di pubblico servizio una coppia di cittadini russi, la donna C.N. di 41 anni e l’uomo D.M. di 33. I due stranieri erano stati segnalati in via XXIII settembre all’altezza di una fermata dell’autobus quando completamente ubriachi erano saliti sul mezzo pubblico e stavano importunando e passeggeri.

Tanto che l’autista del mezzo è stato costretto a fermare la corsa ed attendere l’intervento dei Carabinieri. I militari, subito giunti sul posto, mentre identificavano la coppia sono stati aggrediti fisicamente con calci e spinte, nonché minacciati ed insultati in presenza di altre persone.

I due alla fine sono stati condotti in caserma, consentendo al mezzo pubblico di ripartire nella sua corsa. Durante l’aggressione due dei militari sono stati costretti a ricorrrere alle cure mediche al pronto soccorso di Rimini; in tarda serata sono stati dimessi con alcuni giorni di prognosi per contusioni varie.

Dopo una notte trascorsa nelle camere di sicurezza, stamattina è stato eseguito il giudizio per direttissima, con convalida dell’arresto. La donna è stata sottoposta all’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria, mentre l’uomo è stato scarcerato in attesa del processo che si terrà a fine marzo.

Ultimi Articoli

Scroll Up