Home > Speciale Elezioni > Rimini Coraggiosa, incontro su tutela e conservazione dell’Adriatico e del Marecchia

Rimini Coraggiosa, incontro su tutela e conservazione dell’Adriatico e del Marecchia

Domani, mercoledì 29 settembre, alle 17, presso la Vecchia Pescheria di Rimini, si svolgerà un incontro dedicato a due fondamentali beni comuni della nostra città, il mare Adriatico e il fiume Marecchia. Un patrimonio, il nostro “oro blu”, che va tutelato e conservato attraverso una serie di buone pratiche. 

Per il Marecchia occorre tutelare la falda acquifera che supera la capacità di invaso della diga di Ridracoli, ricchezza fondamentale per la gestione integrata delle fonti di acqua potabile. Gli strumenti della tutela sono: ridurre l’uso di pesticidi, controllo degli emungimenti, ricarica delle falde, uso selettivo delle acque. Lo strumento più idoneo per la realizzazione di questi obiettivi è l’istituzione del Parco Fluviale del Marecchia, per governare le buone pratiche al suo interno.

Per il mare Adriatico occorre proseguire nelle politiche avviate (PSBO, uso dei reflui in agricoltura, lotta alla plastica in mare, controllo sulla pesca industriale, ecc…) non abbassare la guardia sugli scarichi e sulla depurazione della valle Padana, origine principale dell’inquinamento marino.

Ne parlerà Luigino Garattoni, candidato alle amministrative con Rimini Coraggiosa, ambientalista, sempre attivo sul tema, insieme a:

Fabio Fiori, scrittore, marinaio, insegnante. Laureato in Scienze Biologiche e dottore in Ricerca in Scienza del Mare, autore del libro Isolario Italiano, un viaggio “sentimentale” tra isole reali e fantastiche.

Sauro Pari, Presidente della Fondazione Cetacea; 

Elena Santolini, biologa marina e candidata per Rimini Coraggiosa. 

Ultimi Articoli

Scroll Up