Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Rimini: dal 12 al 14 maggio torna “Reunion”, tre giorni di concerti, spettacolo, moto e… passione per i motori!

Rimini: dal 12 al 14 maggio torna “Reunion”, tre giorni di concerti, spettacolo, moto e… passione per i motori!

Reunion Rimini, l’evento dedicato agli appassionati delle due ruote, alla cui realizzazione ha contribuito la segreteria organizzativa e commerciale di Centro Congressi SGR in collaborazione con MAC (Motociclette Americane Harley & Indian Club), festeggia quest’anno il suo terzo compleanno con un nutrito programma di avvenimenti, feste, concerti e incontri dedicati.

Da venerdì 12 a domenica 14 maggio, Rimini verrà così invasa pacificamente non solo dalle moto, ma da gente che ha voglia di abbracciarsi, vedersi e salutarsi di persona. Un’ atmosfera d’altri tempi anche per i passanti  e l’intera cittadinanza.

L’evento, che coinvolge le più importanti case motociclistiche del mondo, tutte in demo ride e con i relativi Club, è cresciuto in questi anni sino a divenire un punto di riferimento europeo dei raduni moto.

Moltissimi d’altronde i motivi che contribuiscono a renderlo imperdibile:

Oltre 100 stand di merchandising per bikers con iniziative e appuntamenti a cura dei singoli stand;

Gastronomia romagnola e non solo, con la presenza di eccellenze provenienti da tutto il territorio nazionale e internazionale;

Wall of Death, il muro della morte animerà questa nuova edizione! Esattamente al centro della rotonda del Grand Hotel, questa struttura dal diametro di 13 mt. ed alta ben 18 mt. proporrà l’esibizione del “Russian Devils Indian Sport Theatre Motordrome”, condotto dallo stuntman professionista Davide Terrenghi in arte “Dare Devil David”. Davide, di Varese, ha riportato a nuova luce questo muro della morte di provenienza russa del 1937 e lo ha ricondizionato e omologato. Ora è pronto emozionare gli appassionati di motori con un’attrazione che in Italia era molto in voga nel periodo tra le due guerre e animerà il Piazzale Fellini per la gioia di tutti gli appassionati e curiosi che vorranno conoscere i segreti e le peculiarità di moto e stuntman del Wall of Death;

Spazio customizzatori, con la presenza dei più importanti marchi di questo settore come: WRC Custom, Asso Special Bike, T.C.B. CARBON PARTS ITALY e tanti altri;

Presenza del nuovo concessionario Harley Davidson di Riccione;

Servizi di Hair Styling;

Spazio Body Painting con le modelle di Serendipity;

Spettacoli di Pole Dance a cura di BE-Pole Schilling Rimini;

Mostra di auto americane;

Esibizioni del giovane pilota di minimoto Matteo Marini, che darà dimostrazione della sua abilità in un mini circuito appositamente predisposto;

Stand della Polizia Municipale, in cui verranno presentate alcune interviste fatte dagli studenti riminesi ai componenti dei club biker su quelli che sono i comportanti virtuosi da tenere alla guida. Nell’ambito del medesimo programma di educazione stradale sarà possibile provare anche vari strumenti per misurare la lucidità e l’abilità alla guida;

Grand Premio MAC Rimini Campionato Videogiochi – Trofeo Motor Show

Musica dal vivo e dj set con numerose band: venerdì il country; sabato hard rock e domenica rock’n’roll.

A degno coronamento di un parterre di eventi così vasto, la parata a cura di MAC di moto Harley e Moto Guzzi, auto americane e Jeep Italia che sabato 13, dalle ore 15, colorerà di gioioso ‘trambusto’ le strade di Rimini, partendo da Piazza Fellini, per poi proseguire sul lungomare in direzione Porto Canale, borgo San Giuliano e tornare attraversando il centro storico.

Domenica 19 sarà interamente dedicata al rock’n’roll. Il pomeriggio vedrà il villaggio Reunion animato da Charlie Rock insieme alle scuole di ballo Rock’n’Roll che accompagneranno una tappa del famoso Party Tour a tema anni 40-50-60 Be Vintage. La sera alle 19, poi, fresco dai successi televisivi dell’Edicola di Fiorello, Piazza Fellini ospiterà il concerto di Matthew Lee, uno straordinario performer, pianista e cantante innamorato del Rock’n’Roll, che ha fatto propri gli insegnamenti dei grandi maestri del genere. Un vero talento e fenomeno degli 88 tasti.

Il programma completo:

Ogni giorno:

  • oltre 100 stand di merchandising per bikers, gastronomia locale romagnola, con la presenza di eccellenze provenienti da tutto il territorio nazionale e internazionale
  • presenza del nuovo concessionario Harley Davidson di Riccione
  • spazio customizzatori, con la presenza delle più grandi marchi di questo settore come: WRC Custom, Asso Special Bike, T.C.B. CARBON PARTS ITALY e tanti altri.
  • iniziative/appuntamenti a cura dei singoli stand
  • spazio Body Painting con le modelle di Serenghipity
  • spazio Hairstyling
  • spazi di Pole Dance a cura di BE- Pole Schilling Rimini
  • mostra auto americane  ( centro della rotonda del Grand Hotel)
  • esibizioni del piccolo Matteo Marini su piccolo circuito di minimoto.
  • stand Polizia Municipale: programma di educazione stradale con i ragazzi delle scuole superiori e test di abilità alla guida
  • spettacoli muro della morte con lo stuntman Davide Terrenghi
  • musica dal vivo e dj set

Venerdì 12 Maggio. Country – Rock Day

10.00 Apertura del Villaggio Reunion

10:30 Apertura Wall of Death (Muro della Morte) di Davide Terrenghi 
Esattamente al centro della rotonda del Grand Hotel, questa struttura dal diametro di 13 mt. ed alta ben 12 mt. proporrà l’esibizione del Russian Devils Indian Sport Theatre Motordrome, condotto dallo stuntman professionista Davide Terrenghi che ha riportato a nuova luce e riomologato la struttura del 1937 di provenienza russa.

Conduce il pomeriggio musicale e anima il villaggio Reunion, Marco Corona con dj set e diretta radiofonica a cura dello studio mobile Radio Sabbia 

16.00 – 17.20 Controtempo (palco)

Rock band italiana, fondata nel 2004 da Marco Spaggiari, cantante, chitarrista, compositore e autore della band che ha ricevuto riconoscimenti in occasione di importanti manifestazioni come il Roma Videoclip, la 68° Mostra del Cinema di Venezia (2011). Promotori di pace per La casa del Tibet (2004). Molto impegnata nel sociale, la band ha spesso devoluto i suoi introiti in beneficienza.

17.30 Sound check band musicali.

18.00-20.00 Cora Wild Angels country western

Spettacolo di danza country all’interno del Villaggio: un’esibizione carica di passione ed energia, che coniuga elementi moderni e tradizione del mondo country e western.

20.30 Nashville & Backbones
Attivi fin dal 1999, alle spalle centinaia di concerti.

Il loro primo lavoro di inediti Haul in the Nets del 2012, è stato ottimamente accolto da critica e pubblico.

Nel 2015 esce la loro seconda prova in studio: Cross The River, un lavoro ambizioso che racchiude tutte le diverse influenze musicali della band, maturate grazie all’instancabile attività live, attraverso viaggi, ascolti ed un’inguaribile curiosità.

22.00 Miami & the Groovers
La band nasce nel 2000, suona in Italia e all’estero in USA, Inghilterra, Francia, Austria, Svezia e collabora con tanti artisti. Nel corso degli anni raccoglie grande consenso di pubblico e colleziona numerosi successi a livello nazionale. Lorenzo Semprini – voce, chitarra ritmica ed armonica; Beppe Ardito – chitarra e cori; Alessio Raffaelli – pianoforte, organo e fisarmonica; Claudio Giani – sax e percussioni; Luca Angelici – basso e contrabbasso; Marco Ferri – batteria e percussioni.

Sabato 13 Maggio. Hard-Rock Day

10.00 Apertura del Villaggio Reunion

10.30 Apertura Wall of Death (Muro della Morte) di Davide Terrenghi 
Esattamente al centro della rotonda del Grand Hotel, questa struttura dal diametro di 13 mt. ed alta ben 12 mt. proporrà l’esibizione del Russian Devils Indian Sport Theatre Motordrome, condotto dallo stuntman professionista Davide Terrenghi che ha riportato a nuova luce e riomologato la struttura del 1937 di provenienza russa.

Conduce il pomeriggio musicale e anima il Villaggio Reunion, Marco Corona con dj set a cura di Radio Sabbia.

15.00 Partenza parata moto e auto americane
Harley, Jeep, Moto Guzzi e Macchine Americane.

Partenza da P.le Fellini, direzione Borgo San Giuliano, sfilata in centro storico e rientro al villaggio Reunion. A cura di MAC.

16.00-18.00 Cora Wild Angels country western

Spettacolo di danza country all’interno del Villaggio: un’esibizione carica di passione ed energia, che coniuga elementi moderni e tradizione del mondo country e western.

18.30 Sound check band musicali.

19:30-21:00 West River Band
Il gruppo propone cover dei mitici Eagles, America, Doobie Brothers, James Taylor, Dan Fogelberg ed altri artisti di quegli anni. Erick Rossini – basso e voce solista; Daniele Marcolini – chitarra e voce solista; Claudio Salvi – tastiere, cori e narrazioni; Valerio Gambini – chitarra elettrica e cori; Roberto Ghiselli – batteria.

21.15-21.30 Pole Dance – 1°Uscita
Da un’idea di Raffaella Montanari la spettacolarità dell’arte acrobatica, l’espressività dell’arte teatrale, la grazia della danza… un mix di espressioni artistiche che rendono la perfomance indimenticabile! Spettacolo a cura di Be Pole ‘R’M presso la palestra Schilling Rimini

21.45-24.00 Yelldows
Dai grandi classici come Black Sabbath, Led Zeppelin, Scorpions e Queenomposta, fino alle avanguardie mondiali del Rock. L’Hard Rock cover band è formata da Daniele Di Battista – voce; Marco Pancella – chitarra; Alessio Pirocco – basso; Piero Di Florio – batteria

00.00 Pole Dance – 2° Uscita 

Domenica 14 Maggio. Vintage and Rockabilly Day in collaborazione con Be Vintage

10.00 Apertura del Villaggio Reunion

10.30 Apertura Wall of Death (Muro della Morte) di Davide Terrenghi 
Esattamente al centro della rotonda del Grand Hotel, questa struttura dal diametro di 13 mt. ed alta 12 mt. proporrà l’esibizione del Russian Devils Indian Sport Theatre Motordrome, condotto dallo stuntman professionista Davide Terrenghi che ha riportato a nuova luce e riomologato la struttura del 1937 di provenienza russa.

Conduce il pomeriggio musicale e anima il Villaggio Reunion Charlie Rock insieme alle scuole di ballo Rock’n’Roll che accompagneranno una tappa del famoso Party Tour a tema anni 40-50-60 Be Vintage.

19.00 – 20.45 Matthew Lee
Uno straordinario performer, pianista e cantante innamorato del Rock’n’Roll, che ha fatto propri gli insegnamenti dei grandi maestri del genere. Un vero talento e fenomeno degli 88 tasti. Un artista che fa letteralmente impazzire” il pubblico tanto che la stampa inglese gli dedica importanti recensioni definendolo “the genius of rock’n’roll”. L’attività live continua senza interruzioni…

21.00 – 23.00 Monkey’s Arm Blues Band
Un’ imprevedibile cover band che propone generi come Blues, Rock-Blues, Rock’n’Roll, Rockabilly. Matteo (Buldro) Buldrini – voce, chitarra ed armonica; Gabriele Scarpato – basso; Andrea Sarti – tastiere; Pasquale (Paco) Buglione – batteria.

Reunion Rimini_12/14 maggio 2017 - Piazzale Fellini_Conferenza stampa 10_05_2017 Ph@Giorgio Salvatori

Scroll Up