Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Rimini, dal 21 al 23 settembre Giardini d’Autore alza il velo sulla Piazza Malatesta che verrà

Rimini, dal 21 al 23 settembre Giardini d’Autore alza il velo sulla Piazza Malatesta che verrà

Dal 21 al 23 settembre  Giardini d’Autore  farà fiorire Castel Sismondo e Piazza Malatesta. La manifestazione porterà in dote alla città un’inedita prospettiva: per la prima volta Piazza Malatesta apparirà completamente pedonalizzata,  così come è destinata a diventare nei prossimi mesi in occasione della riapertura del Teatro Galli e della realizzazione dell’area verde che ospiterà un museo felliniano e cielo aperto. 

Giardini d’autore ospiterà collezioni di salvie ornamentali, graminacee, anemoni giapponesi, aceri, ortensie, rose antiche e moderne, piante acquatiche, peperoncini provenienti da tutto il mondo e ancora frutti antichi, insolite varietà di zucche ornamentali, arbusti, piante commestibili, agrumi storici, piante aromatiche, dalie, echinacee e tantissime altre curiosità vegetali per creare veri e propri giardini d’autore e colorare gli spazi verdi lungo tutto l’inverno.

Il Cortile del Soccorso del Castellocircondato dalle imponenti mura del Palazzo, ospiterà gli artigiani del verde e una “Terrazza con Vista sulla corte” dove lo chef Silver Succi del Quartopiano Suite Restaurant preparerà colazioni, brunch, pranzi e aperitivi.

Le magnifiche sale interne al primo piano della Rocca, aperte per l’occasione, ospiteranno designer, performance artistiche e mostre dalle contaminazioni contemporanee.

Dalle “Tavole d’Autore” firmate da Francesca Garavini per Succi Creazioni d’Interni” all’installazione Site Specific “Major Tom-Ipotesi di un attimo felice” di Nadja Galli Zugaro, Bibi Bozzato e Marco Giommoni. Una sinfonia di luce, suono ed immagini che invaderà le antiche sale di Castel Sismondo, passando per la mostra “Colori in Luce” di Silvia Ghirardi alla“Boutique di Calligrafia” di Concetta Ferrario fino allo spazio dedicato al Tclub con il “Progetto Dahlia”.

Per rendere omaggio a questo luogo a Giardini d’Autore arrivano progettisti e designer per firmare tre giardini come omaggio alla città.

Partendo dall’ingresso sarà realizzato il “Foyer Giardini d’Autore”, un portale di ingresso alla mostra che affaccia su Piazza Cavour e prende vita accanto alle imponenti mura del Teatro Galli: un giardino contemporaneo dove il verde sembra danzare sulle note di Giuseppe Verdi, in un progetto firmato da Mario Mariani Vivai Central Park, Vivai Bilancioni e Centro Flora Greggi.

Il Giardino centrale intitolato “Primo Incontro” e la Piazza Giardino sono un’idea di Tamara e Stefan Scarpellini dello studio “I Progettisti Urban Landscape Garden” in collaborazione con Vivai Fabbri: “Ci siamo immaginati una piazza giardino dalle linee contemporanee dove le geometrie non esistono. Il verde abbraccia e delinea uno spazio da cui ammirare la bellezza di queste due grandi opere– spiegano i due- Il verde è protagonista gli spazi conviviali moderni dalle linee semplici si sposano con le opere d’arte contemporanea dell’artista Leonardo Lucchi che raccontano la storia di ‘Un Primo Incontro’”.

 Mentre il terzo progetto si intitola “Nel Giardino di Isotta”: un Secret Garden che sarà realizzato nel Cortile del Soccorso da Vivai Fratelli Pesaresi come omaggio all’amore tra Isotta degli Atti e Sigismondo Pandolfo Malatesta Signore di Rimini.

piante, fiori, artigianato e design si andranno poi aggiungere tutti gli appuntamenti che nel corso degli anni hanno trasformato Giardini d’Autore da una semplice mostra-mercato di eccellenza a una vera e propria festa dedicata alla bellezza e alla natura: momenti musicali a corte, corsi e laboratori di decorazione e giardinaggio, presentazioni di libri con Panozzo Editore e passeggiate culturali alla scoperta delle corti e dei giardini segreti del centro storico di Rimini.

In questa nuova edizione a Castel Sismondo saranno tanti anche gli appuntamenti del circuito #offgiardinidautore dedicato per l’occasione ai “Secret Garden” alla scoperta deigiardini segreti più belli del centro storico.

 Si parte venerdì sera alle 21:00 con l’evento “Il Giardino Incantato”: concerto e degustazione di vini nella suggestiva Corte Guidi-Cappella Petrangolini. Sabato 22  dalle 19:30 l’appuntamento è a Galleria Gorza con “Giardini a Corte”, una serata dedicata alla bellezza con cocktail di fiori e un’inedita collezione di “cappelli floreali” firmati da Isabel Carvajal. Domenica 23 si conclude con un appuntamento speciale dal titolo “Secret Suite-Garden Party”: per l’evento di chiusura- solo su invito- di Giardini d’Autore l’indirizzo da segnare è Via Giordano Bruno 28.

“A Giardini d’Autore crediamo nella passione per il verde intesa come costante ricerca della bellezza e della meraviglia- conclude la curatrice Silvia Montanari-. Trasferirci a Rimini, ormai quattro anni fa, ha aiutato in maniera significativa la crescita di Giardini d’Autore, e crediamo che questa nuova avventura al Castello sarà un’ulteriore occasione di arricchimento, perchè siamo sicuri che contenuti e contenitore sapranno esaltarsi a vicenda. Siamo quindi particolarmente orgogliosi e grati di poter fare la nostra parta nel contribuire al progetto di riconsegnare Castel Sismondo, per di più in fiore, alla vita cittadina come uno spazio vivo e vivibile”.

INFO E PROGRAMMA:

Gli orari

Venerdì 21 settembre dalle 14:00 alle 20:00

Sabato 22 e domenica 23 settembre dalle 9:30 alle 19:30

Ingresso giornaliero: 4 euro – abbonamento weekend: 6 euro- gratuito under 16.

Laboratori e attività gratuite per il pubblico di Giardini d’Autore

Info e programma: www.giardinidautore.net  | www.facebook.com/giardini.dautore

Ultimi Articoli

Scroll Up