Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Rimini, domani inizia il TTG, la più grande fiera italiana sul turismo

Rimini, domani inizia il TTG, la più grande fiera italiana sul turismo

Da domani a venerdì la fiera di Rimini accoglierà migliaia di operatori del business turistico di tutto il mondo. L’appuntamento, firmato da Italian Exhibition Group, è con TTG Travel Experience, il marketplace per gli operatori dei pacchetti vacanza, SIA Hospitality Design, l’unico salone in Italia dedicato esclusivamente all’hotellerie e SUN Beach&Outdoor Style, salone b2b per il turismo all’aria aperta con focus su stabilimenti balneari e camping.

In fiera ci saranno 3.000 imprese con le loro proposte nei vari settori con 130 destinazioni internazionali e la Costa Rica Country Partner 2019, l’offerta regionale italiana interamente rappresentata, prodotti e servizi di tutta la filiera turistica.

Si aggiunge uno straordinario sforzo redazionale da parte di IEG, con l’obiettivo di riunire tutti i protagonisti in grado di offrire una prospettiva sull’evoluzione del business turistico nel palinsesto Think Future con i 140 incontri nelle nove arene dislocate nel quartiere fieristico e oltre 300 speaker.

Semaforo verde domani, con l’illustrazione di Vision TTG 2020 by IEG alle 12.30 nel corso di Hyper Time: i nuovi modelli di consumo secondo le nuove dimensioni del tempo. La Vision IEG, presentata in anteprima, consentirà agli operatori del turismo di lavorare su fenomeni e prospettive future, non limitandosi a fotografare i dati di un settore, ma consentendo di prevedere come si orienteranno negli anni a venire le scelte dei clienti e, di conseguenza, come dovranno indirizzarsi le strategie aziendali.

TTG Travel Experience

Con la sua area espositiva suddivisa in tre macro aree (Italia, Global Village e The World) per l’edizione 2019, la 56a, TTG Travel Experience vede crescere la presenza delle destinazioni europee, con un’ampia e radicata rappresentanza dei Paesi delle Americhe e dell’Asia e la conferma. Alla fiera di Rimini saranno presenti i key player delle principali aziende del comparto: enti del turismo, tour operator, agenzie di viaggi, compagnie aeree, trasporti, strutture ricettive, servizi per il turismo, tecnologia e soluzioni innovative.

Due i focus 2019: BeActive per l’abbinamento vacanza e sport, vacanza e movimento, in tutte le sue declinazioni; Eatexperience concepito per promuovere e valorizzare l’enogastronomia come “prodotto turistico”

SIA Hospitality Design

Sia Hospitality Design, alla 68a edizione, rafforza la propria connotazione legata a design e Made in Italy, affrontando tre tematiche: Design, Water (bagno, benessere, piscine, ma anche servizi, tecnologie, prodotti, cosmesi e trattamenti per il benessere); Taste (i momenti più importanti del food service per le strutture ricettive: colazione e aperitivo).  Ogni progetto avrà un’arena dedicata con il coinvolgimento dei professionisti, una mostra e aree espositive. Il grande spazio dedicato a ROOMS Hoteld Design Lab, realizzato in collaborazione con Teamwork, presenterà in anteprima i nuovi concept per hospitality attraverso le proposte di otto prestigiose firme del design dell’accoglienza made in Italy. Otto mockup di camere d’albergo che ispireranno i futuri investimenti dei 33mila alberghi italiani.

SUN Beach&Outdoor Style

Da decenni salone b2b di riferimento per il mondo dell’outdoor, degli stabilimenti balneari e dei campeggi, SUN Beach&Outdoor Style, alla 37a edizione, punta su due macro settori: mondo balneare e mondo del campeggio & village show.

Il turismo in pillole

L’Organizzazione mondiale del turismo registra da oltre confine, nel 2018, quota 1,4 miliardi (+5%) di viaggiatori. Un flusso che genera ricavi da esportazione per 1,7 mila miliardi di dollari (+4%), superiore a quello del pil mondiale. Il 2018 è il nono anno di crescita consecutiva del turismo internazionale, che oggi rappresenta il 7% del valore delle esportazioni globali. Le prime 5 destinazioni più visitate al mondo sono: Francia (89 milioni di arrivi), Spagna (83 milioni) e Stati Uniti (80 milioni), Cina (63 milioni) e Italia (62 milioni). Nel 2018 l’Italia ha visto crescere il numero dei visitatori internazionali del 7% contro il +4% della Cina e degli Usa, il 3% della Francia e l’1% della Spagna.

Nel 2018 il flusso di turisti stranieri verso l’Italia, secondo BEM Research, è passato dai circa 91 milioni di visitatori del 2017 ai 94 milioni nel 2018. I turisti europei hanno portato nelle tasche del Bel Paese 24,5 miliardi di euro, ovvero il 63% del gettito totale registrato nel 2018 che è stato pari a 41,7 miliardi di euro.

Tutto il programma online: www.ttgexpo.itwww.siaexpo.itwww.sunexpo.it

Ultimi Articoli

You may also like
16 novembre 2014 – Muore Maurizio Balena, che amava l’arte e la sua Rimini
Rimini, Hera: venerdì 25 possibili disservizi causa sciopero
Rimini, la mostra fotografica “Caraiba” all’agenzia viaggi Msafiri
Cinema Fulgor, lunedì 21 ottobre proiezione di Vampyr di Carl Theodor Dreyer 
Scroll Up