Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Rimini, al Cinema Fulgor “The Lodger” di Hitchcock musicato dal vivo

Rimini, al Cinema Fulgor “The Lodger” di Hitchcock musicato dal vivo

Martedì 29 marzo, alle ore 20:30 presso il Cinema Fulgor di Rimini, verrà proiettato il film muto Il pensionante (“The Lodger”) di Alfred Hitchcock, con accompagnamento musicale dal vivo da parte del maestro Davide Tura.

The Lodger va considerato, a detta dello stesso regista, il primo “vero” film di Hitchcock a tutti gli effetti: per le tematiche affrontate (prima fra tutte quella dell’ambiguità del protagonista, poi ripresa in film come Il Sospetto o L’ombra del dubbio), e soprattutto per la prima sistematica ricerca della “suspense”, ovvero l’aspetto nel quale Hitchcock diverrà uno dei registi più celebri della storia del cinema.

Il film che verrà proiettato al Fulgor, che nella versione italiano è intitolato Il pensionante, contiene già al suo interno gran parte degli elementi che contribuiranno a formare l’universo hitchcockiano. Proprio in questo film, non a caso, il regista comincerà il suo “gioco” della comparsata nascosta (apparendo per ben due volte: di spalle nella redazione di un giornale e durante la scena del linciaggio).

A quasi un secolo di distanza, The Lodger conserva ancora oggi il fascino di un’opera seminale, interpretata brillantemente dall’attore teatrale inglese Ivor Novello (truccato quasi alla Buster Keaton), che dà al suo “pensionante” la giusta ambiguità e l’indimenticabile sguardo livido.

Il riferimento delle gesta del Vendicatore (the Avenger, in inglese) a quelle del celebre Jack lo Squartatore è evidente, e la figura del più famoso serial killer della storia aleggia per tutta la durata del film, fin dalla primissima scena della pellicola.

Tuttavia, ciò che importa nelle opere di Hitchcock non sono tanto le gesta quanto il movente psicologico delle azioni, che diventano spesso del tutto incomprensibili. Notevoli sono già alcune inquadrature e invenzioni registiche molto innovative per l’epoca (come ad esempio il soffitto di vetro che mostra, dal basso in alto, il pensionante che cammina al piano di sopra, ma anche molte altre).

Geniale, inoltre, è il tentativo di inserire meno didascalie possibili, lasciando allo spettatore la possibilità di concentrarsi maggiormente sulle immagini, le immagini di uno dei migliori film muti della storia del cinema, arricchite nella proiezione del Fulgor anche dalle musiche del maestro Davide Tura.

Edoardo Bassetti

Biglietteria

Prezzo del biglietto: 8,00 EURO

Per l’acquisto dei biglietti online: https://www.liveticket.it/cinemafulgor

Per chi preferisce acquistare i biglietti in cassa: la biglietteria presso il Cinema Fulgor apre dalle ore 19:30 nei giorni feriali e dalle ore 16:30 nei festivi.

NON SI ACCETTANO PRENOTAZIONI

 

 

Ultimi Articoli

Scroll Up