Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Rimini: domenica la conclusione e la premiazione di “Amarcort”

Rimini: domenica la conclusione e la premiazione di “Amarcort”

Amarcort Film Festival si avvia verso la conclusione della sua XII edizione. Ultima giornata, domenica, per il festival del cinema breve di Rimini che si chiude con la serata di premiazioni e la festa di chiusura. 

La Cerimonia di Premiazione di tutte le categorie del concorso e  la proiezione dei vincitori si svolgerà al Teatro degli Atti alle 19.30.

Cuore del festival è infatti, il concorso per cortometraggi che si articola in 8 sezioni i cui nomi scelti richiamano alla memoria l’universo felliniano.

Amarcort è la sezione principale che prende il nome dal festival ed è dedicata ai cortometraggi italiani e stranieri. 

Gradisca è la sezione dedicata a cortometraggi italiani e stranieri sotto i 5 minuti. 

• Per i cortometraggi italiani e stranieri appartenenti al genere animazione c’è la sezione denominata Rex. 

• Fulgor, dal nome dello storico cinema riminese che ha da poco riaperto i battenti e al quale è dedicata l’edizione 2018 del festival, comprende i cortometraggi  emiliano-romagnoli. 

Aldina è la sezione rivolta alle scuole di cinema.

Gironzalon invece dedicata ai cortometraggi sperimentali. 

• Sezione dal divertente nome, Cantarel, dedicata ai videoclip musicali. 

Ed è tornato quest’anno il concorso fotografico Paparazzo grazie alla collaborazione con l’associazione Riminisecondotre che ha realizzato anche una mostra aperta fino al 24 presso il Laboratorio Aperto di Rimini.

Le proiezioni dei corti finalisti  (circa 165), provenienti da tutto il mondo, si sono tenute nelle varie giornate del Festival e nelle varie location. 12 diverse giurie hanno selezionato i corti vincitori di ogni categotria. 

I temi trattati dagli Autori sono come sempre lo specchio della società contemporanea; siamo molto contenti della consueta partecipazione da parte di autori di tutto il mondo – 1057 corti in totale provenienti da 60 paesi diversi – che quest’anno in particolare modo sono stati attratti dall’evocazione del nome di Fellini e dalle celebrazioni del centenario della nascita del regista riminese, di cui siamo orgogliosi di fare parte”. spiega Simona Meriggi (Direzione Artistica) a proposito di questa dodicesima edizione di Amarcort Film Festival.

 

L’evento di chiusura di Amarcort Film Festival 2019 si terrà domenica 21.30, dopo la premiazione sempre al Teatro degli Atti con un Closing Party dal titolo “Quasi invisibile Live Acustico”. A chiudere l’evento sarà infatti il cantautore romagnolo Davide Ricci insieme ai musicisti Enrico Giannini alla tastiera, Massimo Marches alla chitarra e all’artista riminese Massimo Modula con una performance visual di disegno in tempo reale con un omaggio a Fellini. 

Davide Ricci presenterà per la prima volta a Rimini brani tratti dal suo terzo album “Quasi Invisibile” e canzoni del suo repertorio. Ingresso libero.

Scroll Up