Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Rimini: domenica le premiazioni di Amarcort Film Festival 2021

Rimini: domenica le premiazioni di Amarcort Film Festival 2021

Si chiude, domenica 28 novembre con la serata di premiazione dei cortometraggi in concorso, la quattordicesima edizione di Amarcort Film Festival, l’unico festival di cinema breve dedicato a Federico Fellini.

Il sipario di questa edizione si chiude come da tradizione al Teatro degli Atti alle 20.30 con la premiazione dei vincitori di ogni categoria: Amarcort, Menzione Fellini, Premio della Critica, Aldina, Rex, Gironzalon, MOViE, Cantarel, Calzinaz, Miglior Corto Italiano, Fulgor, il concorso fotografico “Paparazzo” e “Ricircolo dei sogni” contest di disegno per bambini.

Le giurie hanno dovuto valutare tra i 150 cortometraggi selezionati tra i quasi 1200 filmati iscritti provenienti da 70 paesi.

 

Sempre domenica gli ultimi appuntamenti in programma: 

MASTERCLASS

Serie Tv, piattaforme e i mestieri del cinema

Il fenomeno delle piattaforme come mezzo di proposta cinematografica sarà uno dei temi affrontati in questa edizione. 

‘Piattaforme: verso il cinema del futuro?’ è il titolo dell’appuntamento in cui si analizza la nuova tendenza e la direzione che sta prendendo la produzione audiovisiva e che si svolgerà domenica 28 novembre sempre presso il Laboratorio Aperto alle 11.

Docenti: Alessandro Loprieno per WeShort, Derio Di Pumpo per Officine Ubu, Giovanni Labadessa per Nòt Stream.

Tour Felliniano

“Rimini è una dimensione della memoria” diceva Federico Fellini della sua città, ma anche il luogo dove sono nati i suoi sogni, le sue emozioni e fantasie. Amarcort Film Festival propone domenica 28 novembre alle 15 da Piazza Malatesta (Circo Amarcord) una passeggiata alla scoperta dei luoghi del centro storico che lo hanno conosciuto, visto crescere ed ispirato.

Domenica è l’ultimo giorno anche per visitare le tre mostre allestite al Museo della Città di Rimini.

In occasione del Festival il caricaturista Marco Martellini ha realizzato una mostra dal titolo “Sulla STRADA con Giulietta”. L’ esposizione è stata realizzata in ricordo dell’attrice Giulietta Masina nata il 22 febbraio di cento anni fa a San Giorgio di Piano, in provincia di Bologna.

Le caricature sono tratte dal film “La Strada” di Federico Fellini, il capolavoro che lo rese noto in tutto il mondo e che nel 1957 vinse l’Oscar al miglior film in lingua straniera. 

“Dammi un bacio”, l’esposizione dei finalisti dell’ottavo concorso fotografico “Paparazzo” organizzata dalla associazione “Rimini Secondo Tre”.

“Ricircolo dei sogni”, l’esposizione dedicata ai disegni dei bambini che hanno partecipato all’omonimo concorso. La mostra è realizzata con i migliori 40 disegni ricevuti. Il pubblico potrà votare i disegni esposti e il più votato riceverà un premio per la scuola di appartenenza dell’autore.

L’edizione 2021 vanta la partnership con WeShort, la piattaforma On-Demand Entertainment dedicata al cinema breve. Tutti i filmati finalisti del concorso grazie a questa piattaforma saranno visibili online.

Programma di sabato 27 novembre e domenica 28 novembre

ore 11 – Cineteca di Rimini

Proiezione finalisti sez. Amarcort (gruppo D)

– Stephanie di Leonardo Van Dijn

– Sergueï di Lucas Fabiani

– Una nuova prospettiva di Emanuela Ponzano

– Rémanente (Remanent) di Alexandre Mullen

– Thank You for Patiently Waiting di Max Marklund, Anders Jacobsson

– The Cloud is Still There di Mickey Lai

ore 10 – Laboratorio Aperto

Masterclass “I Mestieri del Cinema: casting director e segretaria di edizione”

con Francesco Vedovati e Iole Natoli

ore 15 – Cineteca di Rimini

Proiezione finalisti sez. Rex

– Ahead di Ala Nunu Leszynska

– Sve te senzacije u mom trbuhu (All Those Sensations in My Belly) di Marko Djeska

– Cromosoma X di Lucia Bulgheroni

– Der Blaue Reiter di Marcin Gizycki

– Helfer di Anna Szöllősi

– Huis Clos di Nina Winiger

– Deviate di Kate Rasa Ozola

– Music Box di Joanna Kozuch

– Season di Giovanna Lopalco

– Sogni al Campo di Magda Guidi, Mara Cerri

– Step Into the River di Ma Weijia

– Франсуа Куперен. Будильник (François Couperin. The Alarm Clock) di Natalia Ryss

– Pračka (Washing Machine) di Alexandra Májová

ore 16 – Teatro degli Atti

La Musica dei 2000

Einstein Youth OrcheStar & Banda Giovanile in Concerto

ore 17 – Cineteca di Rimini

Proiezione finalisti sez. Gradisca

– Be calm… and stay at home! di Ros Balthazar

– Exhibition di Sylvia Borges

– Give Up The Ghost di Hunter Norris

– Hold for Applause di Gerald B. Fillmore

– Homeless di Luca Esposito

– Homespital di Vassilis Kroustallis

– Hunting Day di Alberto Seixas

– I came from the future di Dave Lojek

– Il ragazzo con la lanterna di Matteo Cucci

– Salto (Leap) di Juan Baio, Eino Antonio

– Lovemetender di Anna Mercedes Bergion, Susanna Zacharoff

– Niente di glamour di Giovanni Conte

– Non ce ne siamo resi conto di Giordano Viozzi, Alfredo Dante Vallesi

– Nuntio Vobis di Alberto Dessimone

– Snooze di Adam Collins

– Tribut (Tribute) di Katia Sophia Ditzler

– Volvemos En 5 Minutos (Spots Paralelos) [Back in 5 Minutes (Spots Paralelos)] di Felipe Garrido Archanco

– Zweiheit (Twoness) di Lara Torp

ore 18.30 – Teatro degli Atti

“Sulla STRADA di Fellini – Wes Anderson”

con Sandra Innamorato

ore 21 – Teatro degli Atti

Proiezione finalisti sez. Amarcort (gruppo E)

– Venti Minuti di Daniele Esposito

– L’Ultima Habanera di Carlo Costantino Licheri

– The Reading di Nora Jaenicke

– The Lost di Vincent Cortez

– Voci (Voices) di Tommaso Ferrara

– 450€ con wifi (450 euros with wifi) di Gabriel Beitia

Domenica 28 novembre

ore 9.30 – Laboratorio Aperto

“Q&A”

Sessione di domande e risposte con gli autori finalisti

ore 11 – Laboratorio Aperto

Masterclass “Piattaforme, verso il cinema del futuro?”

con Alessando Loprieno, Derio Di Pumpo e Giovanni Labadessa

ore 15 – Tour Felliniano

ore 16 – Cineteca di Rimini

Proiezione finalisti sez. Be A Parent

– 12 o’clock di Sajad Soleymani

– Alimezher di Liteo Pedregal

– Bandsalat (The Purple Child) di Tanja Hurrle

– Being My Mom di Jasmine Trinca

– Gästhamn (Haven) di Simon Revilla

– Niebla (Fog) di Miguel Rivera

– O Mia Bambina Cara di Seraina Scherini

– Reprise di Tan Yan An Lucas

– Samoeraai di Sven Peetoom

– The Deliberate Death of My Father di Rose Katché Duez

– The Yellow Dress di Deborah Grimes

ore 20.30 – Teatro degli Atti

Cerimonia di premiazione di tutti i vincitori

Media partner di Amarcort: WeShort, Birdmen Magazine, Wonderland RAI4.

Amarcort Film Festival fa parte della Short Film Conference, organizzazione internazionale per la promozione del cortometraggio, è nel direttivo di CNA Audiovisivo Emilia-Romagna, fa parte del gruppo regionale ShortER, è festival promotore e fondatore del network internazionale Routes.

Ha fondato la propria web magazine in lingua inglese, shortisworth.com, che parla del cortometraggio a 360 gradi, con approfondimenti su Festival, recensioni, interviste.

Per la sua spiccata dimensione internazionale, per il sesto anno consecutivo Amarcort Film Festival riceve l’Alto Patrocinio del Parlamento Europeo.

Amarcort Film Festival è ideato e realizzato da SMArt Academy in collaborazione con: Regione Emilia-Romagna, Comune di Rimini, Zelig Service, Gruppo Hera, Camera di Commercio della Romagna Forlì-Cesena e Rimini, CNA, SGR per la Cultura, Romagna Iniziative, Generali Assicurazioni Agenzia XXIII Settembre Rimini, Riviera Banca, Birra Amarcord, Grand Hotel di Rimini. Media Partners: Link – Rimini da vivere e Corriere Romagna.

Ultimi Articoli

Scroll Up