Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Rimini, ecco il “Premio letterario Paolo Fabbri” riservato agli studenti del Liceo Classico

Rimini, ecco il “Premio letterario Paolo Fabbri” riservato agli studenti del Liceo Classico

L’Associazione Alumni del Liceo Classico “Giulio Cesare”, con il patrocinio del Comune di Rimini,  indice il “Premio letterario Paolo Fabbri”, voluto e supportato dalla signora Domini Soso Fabbri per onorare la memoria del marito Paolo, scomparso nel 2013.

Già programmato nel 2019, il Premio ha dovuto subire una battuta d’arresto di due anni a causa della pandemia. La recente ripresa dell’attività scolastica consente ora la sua attuazione, con il patrocinio del Comune.

Paolo Fabbri, riccionese, ex alunno del liceo, giornalista e professionista della comunicazione, dapprima all’Azienda autonoma di soggiorno di Riccione, successivamente al Messaggero e al gruppo editoriale Monti in qualità di Capo della Promozione e Relazioni Pubbliche del Resto del Carlino dal 1969 al 1984, poi manager e consulente di numerose aziende nei settori del turismo, del commercio e dell’editoria, ideatore di eventi, concorsi e manifestazioni.

Il bando di concorso è riservato agli studenti degli ultimi tre anni del Liceo Classico statale e prevede un elaborato scritto su un tema specifico inerente al campo della comunicazione e della valorizzazione del nostro territorio. Il Premio, unico per il miglior elaborato, è di 1000 euro.

 La commissione giudicatrice esterna sarà composta da nomi autorevoli, quali il prof. Mauro Miccio, professionista della comunicazione nazionale ed internazionale, manager e docente di Sociologia della comunicazione presso l’Università di Roma Tre, il giornalista Giorgio Tonelli, già caporedattore della sede regionale RAI, la prof.ssa Chiara Giovannini e l’avv. Carlo Rufo Spina, presidente e tesoriere dell’Associazione Alumni, e dalla dott.ssa Domini Soso Fabbri, già regista RAI.

Le iscrizioni al concorso sono aperte da lunedì 7 e fino al 31 marzo 2022.

Il concorso si svolgerà martedì 5 aprile presso il laboratorio di Informatica del Liceo Classico “G. Cesare – M. Valgimigli”.

La premiazione avrà luogo venerdì 6 maggio in occasione della manifestazione per la Notte Nazionale dei Licei Classici.

Il Premio, che verrà assegnato a fine anno scolastico 2022, proseguirà per gli anni a venire fino alla scomparsa di Domini Soso Fabbri.

Successivamente, in seguito ad una cospicua donazione, ogni anno verranno assegnati una borsa di studio di 3000 euro più un contributo di altri 2000 per le altre attività culturali proprie del Liceo.

Ultimi Articoli

Scroll Up