Home > Ultima ora cronaca > Rimini, ennesimo incidente all’incrocio Consolare – Via della Gazzella

Rimini, ennesimo incidente all’incrocio Consolare – Via della Gazzella

Oggi a Rimini verso le 19.30, “Ennesimo incidente questa sera all’incrocio via della Gazzella-superstrada San Marino”: ne dà notizia il comitato “La Grotta Rossa che vorrei”, che prosegue: “Nella pagina Facebook La grottarossa che vorrei abbiamo documentato 9 incidenti nel 2018 e già 4 nel 2019. Ricordiamo che ogni via di questa zona conta morti e feriti gravi per gli incidenti avvenuti negli anni sulla SS72. Abbiamo come associazione inviato più petizioni ad Anas, al Prefetto, alla Polizia stradale, al Sindaco e agli amministratori, ma nessuno ci ha mai risposto ufficialmente”.

“Solo dalla stampa apprendiamo che sarà installato in questo incrocio un VISTA RED deterrente per tutti quelli che passano con il rosso, ma non si sa ancora in quali tempi. In ogni caso ci chiediamo se il solo vista red basterà ad evitare ulteriori incidenti. Chiediamo ai tecnici che mettano in atto anche altri interventi che rendano il semaforo più visibile e quindi l’incrocio più sicuro”, conclude l’associazione.

Il 19 febbraio scorso è stato pubblicato sull’Albo pretorio del Comune di Rimini la determina del dirigente dei Lavori pubblici che, raccogliendo il nulla osta di Anas delle scorse settimane, formalizza contrattualmente il rapporto di concessione con Anas spa, per competenza titolare della consolare. Terminato il periodo di prova, sarà possibile far entrare pienamente in attività le telecamere anche di questo sistema di rilevamento automatico delle infrazioni semaforiche.

Scroll Up