Home > amici degli animali > Rimini: Enpi in piazza per modificare il Codice Civile sulle classificazioni animali

Rimini: Enpi in piazza per modificare il Codice Civile sulle classificazioni animali

Si è svolgerà domani, alle ore 15.30, in piazza tre Martiri, la manifestazione promossa da numerose associazioni nazionali, tra le quali Fare Ambiente ed ENPA e con la collaborazione della società civile, volta a sollecitare il legislatore italiano a modificare il codice civile in chiave animalista; modifica che in altri Paesi europei è già avvenuta da tempo: in Austria nel 1988, in Germania nel 1990, in Svizzera nel 2002, in Francia nel 2015, in Portogallo nel 2017.

E’ ora che il legislatore prenda atto – esordisce Cecilia Bravo – del cambiamento che sta avvenendo. La sensibilità nei confronti degli animali è cambiata, e di conseguenza la normativa si deve adeguare”.

Si chiede che l’attuale normativa, contenuta nel libro terzo del codice civile “Della proprietà” e sintetizzata in particolare dagli artt. 810, 812, 820, 923 cod. civ, che qualifica gli animali come “cose mobili” venga modificata introducendo un apposito titolo che espressamente definisca tutti gli animali come ESSERI SENZIENTI, conformemente a quanto già previsto dall’art. 13 del TFUE, riconoscendo inoltre la SOGGETTIVITA’ GIURIDICA agli animali d’affezione, che ormai sono a tutti gli effetti membri della nostra famiglia.

E’ in re ipsa che dall’auspicata riforma del codice civile conseguirà un ampiamento delle tutele previste per tutti gli animali, anche in ambito penale, pertanto la partecipazione alla manifestazione indetta è molto importante.

L’evento potrà avere la forma di corteo, presidio o iniziativa culturale e si svolgerà in diverse città italiane di seguito elencate.

In Emilia Romagna l’evento avrà luogo a Parma e a Rimini.

A Rimini è organizzato un presidio da Cecilia Bravo, Presidentessa ENPA – sez. provinciale di Rimini -, e da Matteo Fangarezzi, Responsabile provinciale dell’Ass.ne “Guardie Ecozoofile Fare Ambiente Rimini”.

Scroll Up