Home > Ultima ora economia > Rimini, Ente Bilaterale: da 18 anni al servizio del lavoro

Rimini, Ente Bilaterale: da 18 anni al servizio del lavoro

L’Ente Bilaterale del Terziario è istituito dal Contratto Collettivo di Lavoro applicato ai dipendenti delle aziende del commercio (CCNL Terziario Distribuzione e Servizi firmato da Confcommercio Imprese per l’Italia, Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl, Uiltucs-Uil). La bilateralità si applica a tutte le aziende che hanno in forza personale dipendente. I settori rappresentati sono: Commercio, Distribuzione e Servizi. 

Istituito nel 2000, l’EBC è attivo nella provincia di Rimini da 18 anni, con oltre 1.600 imprese del terziario aderenti. L’EBC svolge attività a sostegno delle piccole e medie imprese del territorio, promuovendo iniziative gratuite di immediato beneficio. Sito internet: www.ebcrimini.it 

Cosa dice la legge: la voce bilateralità deve essere corrisposta a favore dell’ Ente Bilaterale Territoriale del Terziario (in sigla EBC) oppure in busta paga ai dipendenti. Le aziende che versano la bilateralità a favore dell’EBC colgono un’importante opportunità potendo usufruire gratuitamente di rilevanti servizi.

I servizi dell’EBC

  • Formazione e qualificazione professionale per dipendenti e imprenditori. L’EBC finanzia corsi per l’aggiornamento sulle normative di settore, come fatturazione elettronica e nuova normativa in tema di privacy.
  • Versando all’EBC si ha l’accesso alla commissione sulla sicurezza denominata Organismo Paritetico Provinciale (in sigla O.P.P.), per la formazione obbligatoria in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro (L.81/08) di dipendenti e imprenditori, come ad es: corsi antincendio, primo pronto soccorso e formazione del RSPP. 
  • Fondo sostegno al reddito e Welfare dei dipendenti che interviene nei casi di contratti di solidarietà aziendale, attraverso contributi per centri estivi per i figli dei lavoratori, contributi per assenze causa malattia dei figli e congedi non retribuiti;
  • Parere di conformità per l’assunzione di apprendisti e osservatorio sui fabbisogni formativi aziendali;
  • Accesso alla Commissione Provinciale Terziario per la definizione delle controversie di lavoro (ex artt. 2113 c.c. e 411 c.p.c.);
  • Assistenza per la presentazione di domande al Fondo FOR.TE. (il più importante tra i Fondi interprofessionali per la formazione aziendale continua).

Quanto costa

Le imprese che applicano ai propri dipendenti il CCNL del commercio sono tenute a versare la bilateralità tramite F24, sezione INPS con codice EBCM, nella misura del 0,35% così composto:

  • 0,15% calcolato sugli elementi retributivi di paga base e contingenza. Il contributo è per lo 0,05% a carico del dipendente e trattenuto mensilmente in busta paga, il restante 0,10% è a carico dell’azienda per ogni dipendente occupato.
  • 0,20% calcolato su tutti gli elementi contributivi. Il contributo è a carico del dipendente e dell’azienda in misura uguale.

Info e contatti: 

Daniela Melucci 

0541 743622

info@ebcrimini.it

facebook: EBC Rimini – Ente Bilaterale del Terziario

Scroll Up