Home > Ultima ora cronaca > Rimini: accusato maltrattamenti evade dai domiciliari, subito arrestato

Rimini: accusato maltrattamenti evade dai domiciliari, subito arrestato

Prima evade dai domiciliari e se ne va a zonzo per la città, poi una volta resosi conto che sulle sue tracce si erano messi i Carabinieri tenta di rientrare in casa di nascosto. Peccato però che i militari siano stati lesti nell’infilargli le manette.

L’operazione è stata portata a termine ieri pomeriggio dai Carabinieri della Stazione di Rimini Porto. P.C., queste le iniziali del soggetto, un 37enne originario di Cesena, era ai domiciliari per via di una misura cautelare dovuta un procedimento penale a suo carico. L’uomo è infatti indagato per il reato di maltrattamenti in famiglia.

I militari avevano bussato alla porta di casa sua per controllare la sua effettiva presenza nell’abitazione e avevano scoperto l’evasione.

Nel corso della mattinata odierna, a seguito di udienza di convalida svoltasi presso il Tribunale di Rimini, l’arresto è stato convalidato e l’uomo è stato accompagnato al Carcere di Rimini in attesa della prima udienza dibattimentale

Scroll Up