Home > Ultima ora cronaca > Rimini, fatti brillare 37 ordigni della seconda guerra mondiale

Rimini, fatti brillare 37 ordigni della seconda guerra mondiale

Nessun intoppo questa mattina a Rimini nell’operazione che ha portato a fare brillare alcuni ordigni bellici risalenti alla Seconda guerra mondiale.

L’intervento si è svolto a opera degli artificieri del reggimento Genio Ferrovieri di Castel Maggiore, in provincia di Bologna, e ha portato alla rimozione degli ordigni rinvenuti giovedì scorso in un cantiere tra le vie Ferrarin e Martinelli a Miramare, che sono stati fatti poi brillare in una cava della provincia.

Più nel dettaglio si tratta di 20 bombe a mano numero 77; sette bombe da mortaio da due pollici ad alto potere esplosivo; 10 bombe da mortaio da due pollici fumogene al fosforo, tutti di fabbricazione britannica.

(Som/ Dire)

Foto di repertorio

Ultimi Articoli

Scroll Up