Home > Sport > Rimini FC: “Sprofondo biancorosso”. Sconfitta e ultimo posto in classifica

Rimini FC: “Sprofondo biancorosso”. Sconfitta e ultimo posto in classifica

Piacenza – Rimini 3-0

 

Non ha giocato male il Rimini a Piacenza, anzi. Primi venti minuti dominati. Poi fasi alterne con le qualità dei padroni di casa che si sono trasformate in tre reti. A secco, invece, i biancorossi che hanno subito un risultato troppo pesante per il gioco dimostrato.

 

Piacenza: Del Favero, Zappella, Peregreffi, Milesi, Imperiale, Sestu (60° Borri), Della Latta, Marotta, Corradi (81° Nicco), Cacia (60° Sylla), Paponi (86° Giandonato).
In panchina: Bertozzi, Ansaldi, El Kaouakibi, Borri, Giandonato, Nicco, Cattaneo, Bolis, Nannini, Sylla, Forte.
Allenatore: Franzini.

Rimini:  Sala, Scappi, De Vito, Picascia, Nava, Cigliano (82° Pari), Montanari (77° Montanari), Silvestro (77° Mancini), Arlotti (68° Ventola), Palma, Zamparo (68° Gerardi).
In panchina:  Scotti, Santopadre, Finizio, Cozzari, Van Ransbeeck, Mancini, Pari, Lionetti, Petrovic, Ventola, Gerardi.
Allenatore: Colella.

Arbitro: Pirrotta di Barcellona Pozzo di Gotto;

Guardalinee: Carrelli di Campobasso e Vettorel di Latina.

Reti: 25° Paponi, 78° Corradi, 90°+3 Della Latta

Ammoniti: Picascia

 

5° – Buona azione manovrata dei biancorossa, con ispirazione del gioco soprattutto sulle fasce. Dalla destra per Palma che, al volo, impegna la difesa in un difficile rinvio. Sulla conseguente azione d’angolo, un bel tiro di Arlotti ma alto.

7° – Il Rimini rimane in zona dia attacco collezionando in 7 minuti, tre corner. Biancorossi aggressivi.

8° – Palma si aggiusta il pallone e calcia al volo, improvvisamente, dal limite dell’area. Palombella pericolosa che non sorprende Del Favero. Buona occasione.

9° – Sul rovesciamento di fronte i padroni di casa guadagnano un corner.

Il Rimini sta facendo la partita ed è partito molto forte, creando almeno tre buone occasioni.

10° – Paponi dalla parte destra dell’area crossa rasoterra per Cacia che non riesce a deviare in scivolata. Buona occasione per il Piacenza.

Ritmo molto alto dei giocatori di Colella, con pressing molto alto. Bisognerà verificare per quanto tempo la squadra reggerà con questa intensità.

20° – Schema da angolo del Piacenza. Pallone a Paponi che dal limite dell’area, al volo, calcia di poco fuori, rasoterra, alla destra di Sala.

25° – VANTAGGIO PIACENZA. 12.a rete per l’ex cesenate Paponi. 5° cross dalla destra per il Piacenza, spezzata di testa da Cacia che non riesce a deviare con forza, palla bassa per Paponi, inspiegabilmente solo, che da due passi insacca. Prima azione seria dei padroni di casa e vantaggio.

 

La rete di Paponi (elevensports.it)

 

34° – Calcio di punizione di Palma, deviato in angolo dalla difesa, il tredicesimo della partita, uno ogni due minuti. Partita vivace e combattuta.

38° – Il Rimini ci prova. Nava per Arlotti, dalla destra, troppo alto anche per Zamparo.

42° – Azione prolungata e pericolosa del Piacenza con Della Latta e poi Corradi. Bel tiro, dal lato sinistro dell’area, pallone deviato sul palo da un difensore. Paponi non riesce a insaccare il raddoppio. La difesa libera.

Finisce il primo tempo. Ritmi elevati. Tre buone azioni del Rimini e un paio del Piacenza. La non banale differenza è che i biancorossi non hanno concretizzato mentre il Piacenza ha realizzato una rete e fatto un palo. Meglio il Rimini per quantità e controllo del campo, ma il risultato premia i padroni di casa.

Inizia la ripresa…

6° – Nei primi cinque minuti niente da segnalare poi, al 6° due azioni importanti da segnalare. La prima in area del Piacenza. I Biancorossi reclamo un fallo di mano da parte di un difensore ma, come diceva Boskov, “Rigore è quando arbitro fischia…”. E l’arbitro non ha fischiato nonostante le proteste.

Sul rovesciamento di fronte Sala è dovuto uscire ben oltre la propria area per rinviare di piede un pallone che, se intercettato da Paponi, poteva portare l’attaccante solo davanti a lui.

 

Il Rimini comunque insiste e colleziona l’undicesimo corner.

58° – Ripartenza del Piacenza che porta al cross per Paponi e Cacia. Il secondo riesce ad andare al tiro ma sull’esterno della rete.

Il Rimini colleziona corner e controlla e gioca bene. Il Piacenza cambia due uomini e ci copre. Colella non cambia ancora nessun uomo.

62° – Dalla destra cross pericoloso che avrebbe portato Della Latta solo davanti a Sala. Deviazione provvidenziale di Picascia, in angolo.

63° – Il nuovo entrato si allunga la palla in area e non riesce a controllare, anticipato da Sala.

68° – Colella cambia la coppia di attacco. Ventola e Gerardi per Zamparo e Arlotti.

72° – Della Latta sulla sinistra, supera Scappi con un tunnel. Cross in area per Paponi. L’attaccante che di destro, al volo, calibra troppo alto graziando la porta del Rimini.

78° – RETE DEL PIACENZA. Mattia Corradi fa tutto da solo. Si libera di un paio di difensori dal limite dell’area e fa partire un tiro angolato che supera Sala per il raddoppio.

Il raddoppio di Corradi

 

83° – Bella azione del Rimini finalizzata da Gerardi, alto di poco.

Il tiro di Gerardi, alto.

 

87° – Ci prova Sylla, dalla sinistra, con la punta dello scarpino indirizza a rete sul palo opposto, fuori di poco.

L’incontro si avvia alla conclusione. Una buona prestazione ma non basta. Ultimo posto i classifica. 5 minuti di recupero.

90°+3 – TERZA RETE DEL PIACENZA. Azione prolungata del Piacenza al limite dell’area. La sfera giunge a Della Latta che si accentra e calcia sull’angolosi alto, a giro. Sala senza scampo.

La rete del 3-0 di Della Latta.

La partita finisce qui.

 

 

Scroll Up