Home > Ultima ora sport > Rimini FC: i biancorossi beffati nel recupero. E’ solo 1-1 con la Bagnolese

Rimini FC: i biancorossi beffati nel recupero. E’ solo 1-1 con la Bagnolese

Bagnolese – Rimini 1-1

Bagnolese: Auregli, Davide Calabretti (69° Viani), Mahdhbi, Faye, Cocconi, Bertozzini, Cuoghi, Leonardi (51° Scappi), Formato, Silipo, Marani (51° Tzvetkov). In panchina: Ferrari, Fumi, Capiluppi, Notari, Riccelli, Daniele Calabretti. 

Allenatore: Gallicchio.

 

Rimini: Scotti, Ceccarelli (80°Santarini), Gigli, Nigretti (80° Viti), Ronchi, Kalagna, Casolla (73° Arlotti), Ferrante, Pecci (90°+3 Pari), Ricciardi (63° Valeriani), Vuthaj. 

In panchina:  Viscardi, Simoncelli, Ambrosini, Manfroni. 

Allenatore: Mastronicola.

Arbitro: Luca Selvatici di Rovigo.

Guardalinee: Marco Marchesin di Rovigo e Dario Giaretta di Bassano del Grappa.

Reti: 3° Gigli, 90°+1 Scappi.

 

Quella di Bagnolo doveva essere una serie di partite “abbordabili” che avrebbe permesso ai biancorossi di avvicinarsi alla testa della classifica e con tutto il girone di ritorno per tentare la scalata finale. Invece su un campo assolutamente inadeguato, proprio all’ultimo minuto, anzi, nel primo di recupero, il goal dell’ex (Scappi) ha pareggiato una gara che per i padroni di casa non si era messa bene sin dall’inizio. Al 3°, infatti, su un tiro di Gigli da dentro l’area, veniva deviato da Faye, finendo in fondo al sacco. 0-1. 

Nel primo tempo non hanno fatto molto gli uomini in casacca bianca per pareggiare con i biancorossi che hanno ben controllato, senza disdegnare ripartenze. 

La ripresa ha visto la Bagnolese più decisa negli attacchi con i biancorossi che, sopratutto in contropiede, hanno avuto buone occasione per chiudere l’incontro. 

La svolta a 10 minuti dalla fine con Gigli che già ammonito, rimedia prima il secondo giallo epoi, ovviamente, il rosso. Nel restante tempo un paio di  difficili parate di Scotti hanno fatto da campanello d’allarme. Infatti, proprio nel recupero, su angolo dei padroni di casa, palo e, sulla respinta insacca Scappi. Il pareggio beffardo. 

Ancora di più beffa se si considera che a u minuto dalla fine del recupero e della partita, Viti ha colpito in pieno il palo su azione di contropiede. Adesso si spera nel recupero di mercoledì.

Scroll Up