Home > Ultima ora sport > Rimini FC: Kalombo, Petti e Guiebre in ripresa

Rimini FC: Kalombo, Petti e Guiebre in ripresa

Dopo la due giorni di riposo concessa da mister Marco Martini, questo pomeriggio il Rimini è tornato al lavoro per preparare al meglio l’importante sfida, in programma domenica al “Romeo Neri”, con il Gubbio. Assenti il lungodegente Stephen Danso, che sta proseguendo il programma di recupero dopo l’infortunio al perone, e Sedrik Kalombo, uscito anzitempo sabato a Bolzano per un problema muscolare.

L’ecografia cui è stato sottoposto l’esterno biancorosso ha evidenziato uno stiramento di lieve entità, giovedì il giocatore effettuerà ulteriori accertamenti. Buone notizie anche per quanto riguarda Alessio Petti, che oggi ha svolto un differenziato e al quale domani verranno tolti i punti di sutura al capo, e Abdoul Guiebre, con il Sudtirol assente perché febbricitante e questo pomeriggio tornato a tutti gli effetti a lavorare assieme al gruppo.

Turno domenicale da dimenticare intanto per le formazioni giovanili biancorosse, tutte quante sconfitte.

Campionato Under 17

Fano-Rimini 3-2 (primo tempo 0-0)

RIMINI: Bascucci, Santarini, Clementi (1′ st Redeghieri), Caldari, Crescentini, Manfroni, Ulloa (1′ st Canini A.), Tonini (1′ st Angelini), Antonioli (15′ st Montebelli), Ceccarelli, Pecci. A disp.: Pasini, Giovannini, Di Fino. All.: Vanni.

Finale di gara davvero amaro per l’Under 17 di mister Lele Vanni, domenica battuta in modo rocambolesco sul campo del Fano. I biancorossi, pur non in giornata particolarmente brillante, hanno chiuso una prima frazione poco entusiasmante sullo 0-0. Nel secondo tempo il Rimini si è portato sul doppio vantaggio grazie alle reti di Manfroni, sugli sviluppi di un corner, e Pecci, abile a rubare la sfera al portiere e a depositare nel sacco. Gara agli archivi? Nemmeno per sogno. Sul finire del match il Fano ha ribaltato il risultato mettendo a segno 3 gol in 5′ e portando a casa il successo.

Il Rimini FC Under 17

Campionato Under 16

Rimini-Ternana 1-2 (primo tempo 1-2)

RIMINI: Lazzarini (1′ st Mancini), Pascucci, Mussoni (18′ st Masullo), Guidi (18′ st Tamagnini), Tiraferri, Di Marco, Di Gregorio, Mengucci (30′ st Airi), Accursi, Aprea, Bastianelli (1′ st Polverelli). A disp.: Antonelli, Bottini. All.: Amati.

Nonostante una prova convincente domenica l’Under 16 allenata da mister Manuel Amati ha ceduto il passo a una Ternana molto cinica e concreta. La sfida, equilibrata e ben giocata da entrambe le formazioni, si è infiammata con il vantaggio biancorosso siglato da Accursi, su un cross invitante di Mengucci, gran sinistro e palla che si è insaccata sotto la traversa. Poi le fere, sfruttando un paio di incertezze degli avversari, hanno ribaltato il risultato andando al riposo in vantaggio. Il Rimini ha provato a raddrizzare l’incontro ma invano. Da segnalare che i biancorossi hanno invocato a gran voce due penalty per fallo ai danni di Accursi, in entrambe le occasioni caduto in area al momento della conclusione, ma il direttore di gara ha lasciato proseguire.

Campionato Under 15

Fano-Rimini 2-0 (primo tempo 1-0)

RIMINI: Boldrin, Bracci, D’Orsi (15′ st Drammis), Rushani (15′ st Del Monaco), Casadei, Zaghini (20′ st Cavioli), Barbatosta, Tommasini (5′ st Marinucci), Giunchi, Fabbri (15′ st Guidi), Tamai (5′ st Pozzi). All.: D’Agostino.

Sconfitta amara per l’Under 15 di mister Matteo D’Agostino, domenica caduta nella tana del Fano al termine di un match sostanzialmente equilibrato. E’ stata la classica gara decisa dagli episodi, con il Rimini che ha disputato una discreta prestazione ma non è riuscito a essere incisivo negli ultimi metri. I granata, al contrario, sono stati cinici nel passare in vantaggio su una incomprensione della retoguardia avversaria e a raddoppiare, nel finale, grazie a una azione personale del proprio centravanti.

Campionato Under 14

Ravenna-Rimini 4-0

RIMINI: Porcellini, Cicconetti, Pellegrini (8′ st Proverbio), Zamagni (13′ st Di Pollina), Lilla, Nastase, Gabriele, Gianfrini, Gerboni (20′ st Lonardo), Alvisi (8′ st Morelli), Zangoli (20′ st Vasjary). A disp.: De Michele, Caverzan, Madonna. All.: Finotti.

Nulla da fare per l’Under 14 guidata da mister Massimo Finotti, domenica sconfitta nella tana del Ravenna che si è imposto grazie a due reti per tempo. Il match si è subito messo in discesa per i giallorossi, avanti dopo appena 4′. I padroni di casa hanno raddoppiato poco dopo la mezz’ora e calato il tris in apertura di ripresa, vanificando definitivamente gli sforzi di un pur volenteroso Rimini di tornare in partita.

Campionato Under 13

Rimini-Cesena 1-4 (1-1, 0-1, 0-2)

RIMINI pt: Cerretani, Tamburini, Brisku, Imola, Gabellini, Capicchioni, Ciavatta, Hassler, Rubino. All.: Serafini.

RIMINI st: Cerretani, Tamburini, Rama, Giometti, Urcioli, Volonghi, Cecchi, Muratori, Paganini. All.: Serafini.

RIMINI tt: Cerretani, Tamburini, Imola, Gabellini (14′ Ciavatta), Rama (14′ Brisku), Giometti (17′ Volonghi), Hassler (17′ Capicchioni), Rubino, Urcioli (17′ Cecchi). All.: Serafini.

Non è bastata la prestazione all’Under 13 di mister Alessio Serafini per portare a casa, sabato, un risultato positivo nel sentito derby con il Cesena. Un punteggio che non rispecchia quanto visto in campo con i biancorossi che hanno disputato una buona prova, giocando e creando occasioni da rete purtroppo non concretizzate. L’unico gol, che ha permesso di chiudere avanti la prima frazione, è stato realizzato da Paganini. I bianconeri si sono invece dimostrati più freddi e cinici, sfruttando a dovere ogni situazione favorevole.

Scroll Up