Home > Ultima ora economia e lavoro > Il consumo nell'anno del virus > Rimini, Federconsumatori: la nuova RCA auto familiare

Rimini, Federconsumatori: la nuova RCA auto familiare

Dal 16 febbraio 2020 è possibile fare beneficiare della c.d. RCAuto familiare che consente di beneficiare della fascia assicurativa più bassa fra veicoli di proprietà di uno dei membri del nucleo familiare.

In realtà è opportuno ribadire che il Codice delle Assicurazioni nella sua formulazione era già presente la possibilità di acquisire, all’interno dello stesso nucleo familiare e per la stessa tipologia di veicolo, la classe di merito più favorevole rispetto a quella dell’ultimo attestato di rischio conseguito sul veicolo già assicurato. 

Ora, anche in caso di rinnovo di una polizza esistente, a patto che nell’attestato di rischio dell’assicurato non siano presenti sinistri con responsabilità esclusiva, principale o paritaria negli ultimi cinque anni, è possibile acquisire la classe di merito (CU) maturata su un altro veicolo di proprietà di un familiare stabilmente convivente.

La classe di merito può essere trasferita anche tra veicoli di tipologia diversa, quindi, ad esempio, da auto a moto e viceversa.

 

Cosa succede in caso di incedente?

Al verificarsi di un sinistro in cui si è reso responsabile in via principale o esclusiva un conducente che ha beneficiato della polizza familiare e che abbia comportato il pagamento di un indennizzo superiore ad euro 5.000, l’assicuratore, alla prima scadenza del contratto, può applicare una sorta di “super malus”, ossia una penalizzazione di 5 classi di merito.

 

Articolo realizzato da Sara Benedetti – collaboratrice  Federconsumatori Rimini A.P.S.

“Realizzato nell’ambito del Programma generale di intervento della Regione Emilia Romagna con l’utilizzo dei fondi del Ministero dello Sviluppo Economico. Ripartizione 2018”.

 

Scroll Up