Home > Ultima ora cronaca > Rimini, figlio denuncia madre per estorsione: assolta

Rimini, figlio denuncia madre per estorsione: assolta

 

Si è concluso lo scorso 22 novembre un processo risalente al 2018 che vedeva imputata una madre 60enne residente a Rimini, denunciata per estorsione proprio da uno dei due figli maschi maggiorenni a causa delle continue richieste di denaro da parte della donna talvolta anche con toni minacciosi.

Durante l’istruttoria dibattimentale è stato sentito come testimone l’altro figlio, il quale pur confermando le richieste di denaro da parte della madre, ha precisato però che la stessa non lavorava e che si occupava scrupolosamente di tutte le faccende domestiche e dell’amministrazione della vita familiare a vantaggio dei figli stessi conviventi. È emerso anche che la donna a causa di un esaurimento nervoso negli ultimi anni era seguita dal centro di salute mentale e quindi talvolta i toni erano accesi.

In base a tale imputazione la signora avrebbe rischiato una pena dai 5 ai 10 anni di reclusione ma il Giudice, dott.ssa Agnello, accogliendo tutte le richieste dell’Avv. Luigi Delli Paoli, difensore della donna, ha pronunciato sentenza di assoluzione con formula piena, perché il fatto non sussiste, considerando anche il rapporto di parentela e la situazione familiare emersa.

Ultimi Articoli

Scroll Up