Home > Ultima ora cronaca > Rimini: frusta la moglie col filo elettrico di fronte al figlioletto, preso

Rimini: frusta la moglie col filo elettrico di fronte al figlioletto, preso

Da un anno a questa parte, dopo la nascita del primo figlio quell’uomo era cambiato. Aveva iniziato a bere, era sempre arrabbiato senza motivo, insultava la moglie, la minacciava. E menava, fino a ad arrivare a prenderla per il collo. Lui di 53 anni, lei di 30, entrambi senegalesi.

Sabato sera l’ultimo episodio nella loro abitazione di Torre Pedrera, verso mezzanotte. Dopo l’ennesima lite, l’uomo ha preso del filo elettrico e con quello ha preso a frustare la moglie. Il tutto di fronte al figlioletto. Poi ha sprangato la porta di casa tenendosi le chiavi.

La donna, però, prima ha messo al sicuro il bambino, poi, durante un attimo in cui la furia del marito si era placata, è riuscita a riaprire la port a e a chiamare la polizia.

All’arrivo degli agenti l’uomo si era però allontanato, ma è stato rintracciato e arrestato. La giovane madre è stata condotta in ospedale mentre finalmente poteva svelare l’incubo che stava vivendo da oltre un anno. Sarà sottoposta agli accertamenti e alle cure del caso, mentre per lei sono state attivate tutte le procedure di supporto previste in situazioni drammatiche come questa.

(immagine di repertorio)

Scroll Up