Home > Ultima ora politica > Rimini, genitori dei bambini non vaccinati segnalati alle autorità. “Ma sull’ingresso decidono i direttori scolastici”

Rimini, genitori dei bambini non vaccinati segnalati alle autorità. “Ma sull’ingresso decidono i direttori scolastici”

Niente più proroghe. Da domani, i genitori che non hanno presentato alle scuole la certificazione originale sulle vaccinazioni dei figli, vanno incontro alle sanzioni previste dalla legge Lorenzin, che arrivano fino all’esclusione da scuola per i nidi e quelle dell’infanzia. –  Da domani mattina, per chi non si presenterà a scuola con il certificato richiesto, verrà dunque applicato quanto previsto dalla legge. Questo significa che nei nidi e nelle scuole dell’infanzia i bambini sprovvisti di certificato non potranno entrare“.

La notizia è circolata nel primo pomeriggio, ma l’Assessore Mattia Morolli specifica che per i 28 casi di bambini non segnalati la palla passerà al tribunale dei minori. “I bambini potranno entrare a scuola, certamente non ci saranno i vigili a impedire il loro ingresso in aula”.  Spetterà ai direttori scolastici far rispettare in termini concreti la legge. Se ritenuto necessario potranno richiedere l’intervento delle forze dell’ordine per impedire l’ingresso dei bambini non vaccinati.

Scroll Up