Home > Ultima ora cronaca > Rimini, i genitori No Vax al Tar Regionale per l’udienza di discussione del ricorso alle sanzioni del Comune

Rimini, i genitori No Vax al Tar Regionale per l’udienza di discussione del ricorso alle sanzioni del Comune

Dopo l’ordinanza del Comune di Rimini contingibile e urgente che a fine aprile aveva introdotto multe fino a 500 euro per i genitori no vax che non hanno provveduto a regolarizzare i figli con i vaccini e dopo l’approvazione di un integrazione al regolamento comunale che ha difatto reso definitive le sanzioni amministrative con multe fino a 50 euro per ogni giorno di frequenza (fascia 0 – 6 anni) i No Vax passano al contrattacco dalle parole ai fatti. Il 22 maggio è in programma a Bologna, al Tar dell’Emilia Romagna l’udienza di discussione del ricorso presentato dai genitori colpiti dalle sanzioni riconducibili all’ordinanza contingibile e urgente.

E sempre nella giornata di mercoledì il Movimento politico 3 V (Vaccini Vogliamo Verità) sarà a Cesena per una conferenza al Macrolibrarsi Store. Proprio il Comune di Cesena aveva recepito e introdotto l’ordinanza entrata in vigore a Rimini introducendo fino al 30 giugno le stesse sanzioni amministrative previste nel capoluogo rivierasco.

Scroll Up