Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Rimini: da giovedì i “Glory days”. Fino a domenica omaggio a Bruce Springsteen

Rimini: da giovedì i “Glory days”. Fino a domenica omaggio a Bruce Springsteen

I Glory days in Rimini sono arrivati alla 20.a edizione, l’evento più popolare dedicato alla musica ed ai fans di Bruce Springsteen, e lo fanno con una proposta davvero speciale: quattro giorni di musica, dibattiti, mostre fotografiche, presentazioni di libri, più di 100 artisti coinvolti tra cui Dan Baird & Homemade Sin (storica voce dei Georgia Satellites), Graziano Romani, l’Orchestra Sinfonica diretta da Federico Mecozzi, Riccardo Maffoni, Massimo Cotto di Virgin Radio, la banda giovanile città di Rimini, Andrea Amati, Gianluca Morelli (Landlord), Lu Silver, The Johnnies, Daniele Tenca, Luca Mirti,  uno spelndido tributo all’album Nebraska, i palchi della Corte degli Agostiniani, Teatro degli Atti, Sala Pamphili, The Barge, Rose & Crown, La Bottega della creperia.

Un vero e proprio omaggio a 360 gradi alla musica di Bruce Springsteen, con fans provenienti da ogni angolo d’Europa.

Un evento nato dalla passione comune per la musica del Boss nel 1999 di 5 amici e trasformatosi in in un vero e proprio festival musicale apprezzato anche oltreoceano e che negli anni ha ospitato artisti del calibro di Vini Lopez, Elliott Murphy, Joe D’Urso & Stone Caravan, Martyn Joseph, Hans Ludvigsson, Buford Pope.

Il titolo dell’edizione 2018 è “Long walk home” e l’immagine scelta è stata donata da Frank Stefanko, fotografo ufficiale di Bruce Springsteen.

Saranno veri e propri giorni di gloria, dal 20 (con kick-off al The Barge) al 23 settembre, giorno del 69° compleanno di Bruce Springsteen.

L’evento è organizzato dall’Associazione Nebraska, con il patrocinio del Comune di Rimini.

Info:

www.glorydaysinrimini.net

Scroll Up