Home > Speciale Elezioni > Rimini, Gloria Lisi incontra i vertici di Airiminum: “Aeroporto va valorizzato”

Rimini, Gloria Lisi incontra i vertici di Airiminum: “Aeroporto va valorizzato”

“L’aeroporto di Rimini è una importantissima infrastruttura che abbiamo sul territorio. Il suo ruolo è fondamentale per lo sviluppo della nostra economia e non solo di quella turistica. Occorre pensare ad una più ampia e articolata strategia che metta insieme le eccellenze del sistema economico del nostro territorio in cui l’aeroporto con i suoi servizi e le sue attività possa diventare il volano verso i mercati internazionali. Per fare questo dobbiamo avere un’ amministrazione comunale che affianchi, sostenga e monitori attentamente le strategie di sviluppo di Airminun”.

Con questa convinzione Gloria Lisi, candidata a sindaca di Rimini, ha incontrato venerdì mattina l’AD di AIRiminum Leonardo Corbucci e il consulente Marco Lombardi.

Un incontro cordiale, chiesto da Gloria, nato dall’esigenza di esporre le proprie idee di sviluppo dell’infrastruttura, contenute nel programma elettorale, ma anche per ascoltare dalla voce dei protagonisti la situazione attuale e i progetti futuri.

“È fondamentale che il territorio faccia sistema – ha sottolineato ancora la candidata sindaca – e sfruttare tutte le potenzialità che un’opera come il Fellini deve garantire a Rimini e a tutta l’area circostante. Oltre all’indotto turistico, penso soprattutto al vantaggio che possono avere le nostre imprese nell’utilizzare gli aerei cargo per trasportare le merci con facilità agli hub strategici continentali. Ma per fare questo serve un piano globale, dove amministrazioni comunali, aeroporto e Regione lavorano insieme.
D’altronde, se c’è una cosa che ci ha insegnato il Covid è l’importanza di lavorare coralmente e fare squadra”.

I vertici di AIRiminum, oltre a ringraziare Glora Lisi per la visita, hanno sottolineato la solidità della società di gestione, gli investimenti milionari pianificati per il prossimo futuro e le grandi possibilità di crescita dello scalo in termini di impatto sul territorio.

Ultimi Articoli

Scroll Up