Home > Ultima ora cronaca > Rimini: grande attività dei Carabinieri per il week end pasquale. Arresti e 11 fermati per guida in stato di ebbrezza

Rimini: grande attività dei Carabinieri per il week end pasquale. Arresti e 11 fermati per guida in stato di ebbrezza

Dal pomeriggio del 20 aprile fino alla mattinata di oggi, i Carabinieri della Compagnia Rimini hanno svolto un servizio straordinario di controllo del territorio al fine di rendere le festività pasquali un momento “sicuro” per cittadini e turisti che hanno scelto la riviera romagnola per trascorrere qualche giorno di vacanza. 

In questo ambito, nella mattinata di ieri, i Carabinieri hanno rintracciato e arrestato, in flagranza del reato di evasione, J. S., cittadino tunisino classe 1988.

L’uomo, sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, è stato sorpreso dai militari operanti mentre tornava a casa dopo essersi allontanato per andare al bar a comprare un pacchetto di sigarette.

Condotto in caserma, è stato arrestato in attesa del rito direttissimo che lo ha condannato ai domiciliari.

Sabato, invece, 3 persone sono state deferite in stato di libertà per furto poiché sorprese ad asportate merce. 

R. N., riminese classe 2000, è stata bloccata dalla sorveglianza, in un negozio di scarpe, dopo aver occultato nel proprio zaino un paio di scarpe. 

C. D. G., rumeno classe 1986, è stato fermato dopo le casse di un piccolo supermercato del centro per aver asportato alcune paia di calzini.

S. N., originario del nuorese, è stato sorpreso dal personale di un supermercato del centro dopo aver asportato circa 30 euro di generi alimentari.

Nell’ambito del controllo del territorio, 11 persone sono state denunciate per guida in stato di ebbrezza.

Complessivamente sono state controllate 130 persone, 94 mezzi sono stati fermati e controllati; 4 persone segnalate alla Prefettura in quanto trovate in possesso di modiche quantità di marijuana e hashis.

Scroll Up