Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Rimini, “Il braccio destro” di Grassi e Delogu nel chiostro del cinema Tiberio

Rimini, “Il braccio destro” di Grassi e Delogu nel chiostro del cinema Tiberio

“A Milano nella metà degli anni Settanta, i soldi girano, tanti e facili. Girano nelle serate in discoteca, nel fumo, nell’alcol e nelle droghe: cocaina e soprattutto eroina. Angelo è giovanissimo ma ha già due certezze, la droga e la malavita. Ma, ironia della sorte, è per una partita di droga tagliata male che ottiene dalla vita un’altra opportunità”.

L’ambientazione è quella di un libro, un romanzo,  scritto a quattro mani da Walter Delogu e Davide Grassi, “Il Braccio Destro”, edito da Mursia. Il romanzo sarà presentato venerdì alle 18.30 nel chiostro del Cinema Teatro Tiberio. Saranno presenti i due autori intervistati dai giornalisti Mirco Paganelli ed Enea Conti, nell’ambito di un’iniziativa promossa dal Manifesto contro l’odio e l’ignoranza.

Al centro del romanzo, “La vita di Angelo, che cambia quando si risveglia dopo una overdose nel piccolo ambulatorio di una comunità di recupero per tossicodipendenti. Ed è lì che conosce Sergio, il fondatore della comunità, colui che sostituirà la figura del padre. Angelo, una volta disintossicato, decide di rimanere nella comunità dove trova lavoro e si crea una famiglia. Gli ospiti di Sergio sono tanti e vengono da ogni parte d’Italia. La fama del progetto si allarga e i soldi dei finanziatori cominciano a girare. Sergio ha relazioni con personalità importanti, politici, magistrati, ma anche con personaggi poco raccomandabili e sente la necessità di avere al suo fianco qualcuno che lo protegga e si occupi degli affari meno limpidi, un autista armato che in realtà è la sua guardia del corpo. Quell’uomo si chiama Angelo Melis”.

Walter Delogu ha vissuto a Milano per la prima parte della sua vita. Oggi, dopo una vita avventurosa, abita con la sua famiglia a Rimini dove lavora come autista di ambulanze. Inutile dire che la trama del romanzo è liberamente ispirata al suo passato burrascoso.

Davide Grassi è un avvocato penalista ed è blogger de «il Fatto Quotidiano». è autore insieme a Davide Maria De Luca del libro inchiesta San Marino SpA (2013). Questo è il suo primo romanzo.

Scroll Up