Home > Ultima ora Attualità > Rimini, il Comitato contro l’antenna Iliad: “Non ci arrendiamo. Faremo ricorso al TAR”

Rimini, il Comitato contro l’antenna Iliad: “Non ci arrendiamo. Faremo ricorso al TAR”

Ieri al Quartiere Ina-casa, in via Argelli, sono iniziati i lavori per l’installazione dell’antenna Iliad. “Gli oltre 800 firmatari che hanno detto NO – scrive il Comitato che si oppone all’installazione – vogliono esprimere la propria indignazione per questa azione unilaterale che dimostra la totale indifferenza nei confronti degli abitanti da parte della politica locale. Sono molti i politici che in questi mesi hanno voltato le spalle a questo grave problema, infischiandosene del parere dei loro concittadini. 

Di certo – prosegue la nota del Comitato – ce ne ricorderemo quando ci saranno le prossime elezioni comunali. 

Noi però non ci arrendiamo! Dopo avere raccolto in queste settimane i fondi necessari, grazie agli abitanti del nostro quartiere, abbiamo già presentato prericorso al Comune e siamo pronti a rivolgerci al TAR. Quindi andiamo avanti nella nostra lotta fino alla fine per evitare questo scempio: un’antenna alta come un palazzo di 11 piani, che viene posta a circa 20 metri dalle abitazioni in un quartiere densamente popolato, dove vivono tanti bambini ed anziani, vicinissima a due scuole dell’infanzia. Quello che sta accadendo – conclude il Comitato – è davvero vergognoso”!

 

Scroll Up