Home > Ultima ora cronaca > Rimini, trasferito in carcere il diciottenne “ladro del tombino”.

Rimini, trasferito in carcere il diciottenne “ladro del tombino”.

Nel pomeriggio del 14 febbraio, gli agenti della Squadra Mobile hanno eseguito la misura cautelare della custodia in carcere a carico dell’autore delle spaccate alla farmacia di Via Coletti ed alla ferramenta di via della Fiera, avvenute il 21 gennaio scorso e per la quale si trovava agli arresti domiciliari. Il ladro seriale aveva agito anche in altre occasioni con una tecnica ben precisa. Utilizzava un tombino come ariete per divellere le vetrine dei locali presi di mira.

L’indagine avviata all’indomani del furto e della rapina commessi la notte del 26 dicembre scorso, ai danni delle farmacie Merlini e Venturini di Rimini, ha consentito di identificare il diciottenne come autore, grazie alla visione dei filmati di videosorveglianza ed all’attribuzione allo stesso delle impronte digitali rilevate nel corso dei sopralluoghi. A ciò si aggiunge la riscontrata analogia del modus operandi utilizzato dall’indagato.

Scroll Up