Home > Ultima ora welfare > Rimini, in luglio nuovo servizio Urp per i cittadini meno digitalizzati

Rimini, in luglio nuovo servizio Urp per i cittadini meno digitalizzati

L’ufficio relazioni con il pubblico (Urp) del Comune di Rimini dedica il mese di luglio per favorire lo sviluppo delle competenze digitali e l’accesso alla società dell’informazione e dei servizi online. Nell’ambito del progetto “Pane e internet”, l’ufficio rivolto ai cittadini in piazza Cavour apre le sue porte nel mese di luglio a chi desidera acquisire competenze e formazione digitale.

Con l’aiuto di un facilitatore digitale sarà possibile fare pratica sul proprio Smartphone o sul PC per superare le principali difficoltà e dubbi nell’utilizzo quotidiano dei dispositivi come ad esempio: creazione e condivisione di foto e video, informazioni su applicazioni, gestione di file e cartelle, uso della posta elettronica, navigazione in internet, ricerca delle opportunità digitali accessibili nel territorio.

La facilitazione si terrà presso il punto Pane e Internet nella sede dell’ufficio relazioni con il pubblico (URP) del Comune di Rimini in Piazza Cavour 29 il giovedì e il venerdì mattina (è consigliata la prenotazione telefonando al n. 0541/704704 da lunedì a sabato ore 9-13 / martedì e giovedì anche 14-17).

All’Urp continuano anche le giornate per la creazione dell’identità digitale SPID. Il servizio si svolge su appuntamento il lunedì mattina e il giovedì pomeriggio.

In merito allo SPID si ricorda che chiunque effettui autonomamente la registrazione sull’indirizzo id.lepida.it può effettuare il riconoscimento e ottenere l’attivazione delle credenziali digitali direttamente allo sportello senza appuntamento negli orari di apertura al pubblico.

Inoltre, si ricorda che l’Urp fornisce assistenza ai cittadini meno digitalizzati o sprovvisti di dotazioni informatiche anche per prenotare on line gli appuntamenti con gli uffici comunali o per essere aiutati a fissare un appuntamento con i settori di interesse.

“Il comune di Rimini – commenta l’assessore ai servizi civici Francesco Bragagni – ha iniziato da tempo ed è sempre più impegnato in un vasto programma di digitalizzazione che ha fra i suoi obiettivi primari anche quello di avvicinare i cittadini all’utilizzo delle tecnologie e di favorire la facilitazione e la promozione dei diritti di cittadinanza digitale. Queste giornate estive dedicate ai cittadini meno digitalizzati, assieme alle altre iniziative portate avanti durante tutto l’anno nell’ambito del progetto regionale Pane e internet, attivano forme di partecipazione della cittadinanza sempre più numerose e confermano l’importanza di questo indispensabile canale di comunicazione tra cittadino e amministrazione che è l’Urp. Un Urp che da qualche mese è anche on line. Rimini infatti è fra i primi comuni in Italia ad aver introdotto il Chatbot, un assistente virtuale, disponibile H24 / sette giorni su sette sul sito del Comune di Rimini, che affianca e supporta il cittadino nella ricerca di informazioni relative a tutti i servizi. Uno strumento scelto recentemente fra i servizi digitali più innovativi dal progetto europeo UserCentriCities”.

 

Ultimi Articoli

Scroll Up