HomePoliticaRimini, in zona Vergiano- Spadarolo sorgerà un centro aggregativo

Al via l’istruttoria pubblicata dal Comune di Rimini che, una volta individuato il gestore, stipulerà un investimento complessivo di 66mila euro 


Rimini, in zona Vergiano- Spadarolo sorgerà un centro aggregativo


3 Giugno 2024 / Redazione

Un polo aggregativo nella località di Vergiano/Spadarolo, dove persone di tutte le età possano incontrarsi. Dal tempo libero alla partecipazione alla vita sociale e culturale della città, l’obiettivo dell’istruttoria pubblica recentemente pubblicata dal Comune di Rimini per la progettazione e realizzazione delle attività del centro ricreativo e sociale di Vergiano/Spadarolo è quello di fornire ai residenti della zona uno spazio dinamico e stimolante, ‘epicentro’ di socialità e cultura.

Il progetto, in particolare, si propone di promuovere un luogo capace di favorire la socializzazione e lo scambio intergenerazionale, nonché l’engagement civico grazie a una proposta che va da occasioni per passare il tempo libero a concrete opportunità ricreative e di partecipazione attiva alla vita sociale del quartiere.

Il Comune, una volta selezionato il soggetto gestore attraverso un’istruttoria pubblica, stipulerà una convenzione triennale con un investimento complessivo di 66 mila euro suddivisi in tre annualità (2024, 2025 e 2026). 

Lo scopo è appunto quello di arricchire la vita quotidiana degli abitanti della zona di Vergiano e Spadarolo attraverso un luogo si svago, cultura e socialità, il che si inserisce all’interno di quel percorso intrapreso dall’amministrazione comunale finalizzato a dotare tutte le zone di Rimini di servizi, funzioni e opportunità.