Home > Speciale Elezioni > Rimini: incontro sulla digitalizzazione della PA. L’impegno di Jamil

Rimini: incontro sulla digitalizzazione della PA. L’impegno di Jamil

Se n’è parlato ieri, venerdì 24 settembre, in un incontro organizzato dalla Lista Jamil e moderato da Rodolfo Cicchetti, avvocato sostenitore della Lista.  Erano presenti il candidato sindaco Jamil Sadegholvaad, Alessandro Francioni, Dirigente Progetto Agenda Digitale, Servizi di prossimità al Cittadino, Semplificazione e Responsabile per la transizione digitale del Comune di Bergamo, Marco Chiani, Professore CNIT – Università di Bologna, esperto di tecnologie e Massimo Giorgetti, Presidente del Collegio dei Geometri della Provincia di Rimini e  della Fondazione delle Reti Tecniche.

Tutti hanno sottolineato la necessità di una evoluzione culturale pro impresa da parte della Pubblica Amministrazione, spesso diffidente nei confronti dei privati e dei professionisti.

Se oggi Rimini è al 23esimo posto in Italia rispetto al tema della digitalizzazione, l’impegno preso dal candidato Jamil è quello di fare un importante passo in avanti per arrivare tra i primi 10. 

Occorre, infatti, accelerare la fase di digitalizzazione di riorganizzazione delle varie sedi, delle risorse umane e della semplificazione della burocrazia, anche in relazione alla transizione digitale necessaria, oggi più che mai in epoca Covid, che ha rimesso in discussione il rapporto tra cittadini e PA.

Un riferimento in tal senso è il comune di Bergamo che rappresenta in Italia una eccellenza e ieri, Alessandro Francioni, Dirigente Progetto Agenda Digitale di Bergamo ha portato la sua esperienza. 

L’innovazione digitale è senz’altro una delle più grandi sfide che il Comune di Rimini è chiamato ad affrontare e governare, per migliorare la qualità di vita dei cittadini e rendere più efficienti i servizi, grazie all’utilizzo di soluzioni e sistemi tecnologici connessi e integrati tra loro.

Il convegno sarà visibile sulla pagina facebook della ListaJamil.

Ultimi Articoli

Scroll Up