Home > Ultima ora cronaca > Rimini: intervento dentista causa calvario, risarcita dopo 15 anni con 270mila euro

Rimini: intervento dentista causa calvario, risarcita dopo 15 anni con 270mila euro

Ben 270mila euro di risarcimento, ma dopo 15 anni e con un po’ di “sconto”. E’ quanto un dentista del riminese è stato condannato a pagare dalla Corte di Appello di Bologna. La cifrà dovrà compensare le sofferenze di una sua paziente.

Nel 2006 una donna di Forlì, che aveva allora 39 anni, si era affidata alle sue cure per l’allungamento di una corona di un dente. Ma l’intervento avrebbbe lesionato il nervo trigemino; fatto sta che la paziente ha dovuto subire dolori inenarrabili soprattutto alla testa, ma anche conati d vomito. Una sofferenza continua che secondo la querelante, difesa dall’avvocato Paride Agnoletti, le ha rovinato l’esistenza, fino a dover lasciare il lavoro.

Il Tribunale di Rimini le aveva già dato ragione in primo grado, fissando il risarcimento da 366mila euro circa. In secondo grado l’importo è stato abbassato a 271.750 mila euro, ma tutto l’impianto accusatorio è stato confermato. Il professionista dovrà pagare anche le spese di difesa.

Ultimi Articoli

Scroll Up