Home > Primo piano > Rimini, la Casina del Bosco in lutto per il suo Nick

Rimini, la Casina del Bosco in lutto per il suo Nick

La Casina del Bosco in lutto per la morte di Nicola Salgado, il ragazzo da poco 22 enne morto la notte scorsa in un incidente con la sua moto. Studente universitario, “Nick” era noto anche come calciatore dilettante, cresciuto nella Stella e poi indossando le maglie del Cattolica, Fya Riccione e dell’Accademia Rimini Calcio.

Il locale di Marina Centro, dove “Nick” lavorava come cameriere, ha manifestato tutto il suo dolore con un post su Facebook, dando anche appuntamento agli amici per ricordarlo insieme:

Oggi per noi non sarà un giorno come tanti.
È successo qualcosa che nessuno si sarebbe mai aspettato.
Qualcosa a cui non vorremmo credere e che ha cambiato le nostre giornate, le nostre vite.

Ma chi ha cambiato le nostre vite sei stato tu.
Tu che hai portato una miriade di sorrisi alla Casina. A noi, agli ospiti, agli amici.
Tu che hai sempre avuto dentro un’energia contagiosa e hai vissuto a pieno ogni giornata!
Tu che non hai mai rinunciato all’amicizia.
E noi abbiamo avuto la fortuna di viverti.

Ogni parola sarebbe superflua e questo dolore immenso può essere sostituito solo dal ricordo del tuo sorriso, della tua vivacità, della tua bellezza.
Che saranno sempre alla Casina, la tua seconda casa.

Grazie Nick
Ti vogliamo bene

———
Oggi la Casina chiuderà alle 15.30 (non effettueremo il servizio serale).
Questa sera si reciterà il rosario al Convento Santo Spirito alle ore 20.30.
Dopo il rosario, ci ritroveremo tutti alla Casina per il nostro Nicola Salgado.

Scroll Up