Home > Ultima ora cronaca > Rimini, la rissa nel Borgo San Giuliano finisce con una coltellata

Rimini, la rissa nel Borgo San Giuliano finisce con una coltellata

La rissa finisce nel sangue a Borgo San Giuliano. Un giovane nigeriano è stato accoltellato verso le 16 fra via Marecchia e via Chiavica, al culmine di una lite con un 21enne del Gambia che lui stesso poco prima aveva raggiunto con il lancio di  una pietra. Il giovane colpito ha allora sfoderato un coltellino multiuso con il quale ha ferito l’avversario alla schiena presso una scapola, per poi darsi alla fuga.

Il nigeriano è rimasto sul posto cercando di tamponarsi il taglio da cui perdeva parecchio sangue, mentre alcuni passanti chiamavano i soccorsi.

Sul posto insieme ai sanitari del 118 sono arrivati i Carabinieri. Il ferito mentre veniva medicatoha raccontato la sua versione dei fatti, descrivendo con precisione l’accoltellatore. I miltari osservando le immagini delle telecamere di videosorveglianza hanno individuato la via di fuga del 21enne e seguendo il suo presunto percorso hanno ritrovato il coltellino insanguinato sulla banchina destra del porto canale, all’altezza di Porta Galliana.

Proseguendo, il giovane africano è stato avvistato e bloccato in un minimarket di Borgo Marina in via Gambalunga.

La lite sarebbe nata da futili motivi fra due fino ad allora amici. Il nigeriano, una volta cuarato sull’ambulanza, data anche l’entità non grave della ferita, ha rifiutato il ricovero al pronto soccorso e se n’è andato con le sue gambe.

 

Ultimi Articoli

Scroll Up