Home > Primo piano > Rimini, l’agghiacciante video della ragazza travolta dall’auto rubata

Rimini, l’agghiacciante video della ragazza travolta dall’auto rubata

Sono immagini agghiaccianti quelle registrate dalla telecamera dell’hotel Jumbo di Marebello. Nella sequenza si vede l’auto rubata dal pregiudicato 46enne che ieri mattina stava fuggendo inseguito dalla Polizia su viale Regina Margherita.

Alle 10.22 la Ford Fiesta lanciata a folle velocità sta tentando di dribblare le auto quando esce di strada e sale sul marciapedi travolgendo ogni cosa. In quel momento stavano passando due donne; una turista francese di 32 anni viene colpita di striscio, ma una rumena 28enne viene sbalzata sul parabrezza  e poi scaraventata a metri di distanza nel cortile dell’hotel.

La donna, una cameriera che lavora in un hotel poco distante, è stata ricoverata all’ospedale Bufalini di Cesena in prognosi riservata, anche se non si è mai temuto per la sua vita. Oggi i medici l’hanno giudicata guaribile in 30 giorni per una frattura del coccige e traumi mutipli.

Il 46enne è stato poi catturato nel sottopasso della stazione di Miramare da un giovane agente fuori servizio dopo che, braccato, aveva abbandonato l’auto rubata. Il napoletano C.E., tossicodipendente e con una lunga lista di precedenti, è ora custodito in una cella dei “Casetti”; è stato sottoposto a esami tossicologici per verificare se in quella folle mattinata fosse sotto effetto di stupefacenti. Il suo ultimo arresto risaliva appena al 31 luglio scorso, quando era stato denunciato per utilizzo indebito di carte di credito e ricettazione.

Ultimi Articoli

Scroll Up