Home > Ultima ora politica > Rimini. Le proposte del consigliere Renzi contro lo spaccio di droga a Borgo Marina

Rimini. Le proposte del consigliere Renzi contro lo spaccio di droga a Borgo Marina

Il consigliere comunale di Fratelli d’Italia Gioenzo Renzi, con una interrogazione ha chiesto al sindaco di intervenire sulla situazione del Borgo Marina.

In particolare:

  1. La vigilanza costante e particolare nel Borgo Marina per sradicare lo spaccio della droga da questa che non può essere una “permanente” e intollerabile “zona rossa”;
  1. La costituzione di un apposito NUCLEO ANTIDROGA della Polizia Municipale ( come proposto e fatto contro l’abusivismo commerciale) specializzato per condurre una efficace lotta alla droga nel Borgo Marina e nella città, coordinato con le Forze dell’Ordine;
  1. L’adeguamento della video sorveglianza nel Borgo Marina che risale al 2010, sostituendo le attuali telecamere “brandeggianti o “ girevoli” con le telecamere ad “occhio fisso” per riprendere e registrare il compimento delle azioni di reato;
  1. L’impiego, appena possibile, delle unità cinofile, costituite l’anno scorso (attuando la proposta del sottoscritto del 2013) , addestrate per “stanare” gli spacciatori e trovare le sostanze stupefacenti, nell’ambito del potenziamento dei servizi di sicurezza urbana, legalità e controllo del territorio;
  1. La promozione dalla Amministrazione Comunale di campagne di informazione sui danni irreversibili provocati dal consumo della droga alla salute delle persone, dai giovanissimi agli adulti, con i relativi costi sociali, dinnanzi alla diffusione preoccupante della droga ( cocaina, cannabis, eroina) che, come risulta dalla cronaca, è diventata una calamità nella città.
Scroll Up