Home > Ultima ora Attualità > Rimini, l’imprenditore Migani (Alterecho) sostiene i progetti e i viaggi della Memoria

Rimini, l’imprenditore Migani (Alterecho) sostiene i progetti e i viaggi della Memoria

“Decisi di non essere più solo uno che ascolta”, questa la testimonianza di un imprenditore riminese diventato sostenitore dei progetti e viaggi della Memoria.

“Nei primi anni 2000, mi capitò di essere presente a diversi incontri fatti con i testimoni – ricorda Flavio Migani titolare di Alterecho srl, una delle aziende sostenitrici del progetto memoria – Ero un semplice tecnico del suono e rimasi sconvolto dalle parole dei testimoni come Liliana Segre, Shlomo Venezia, Ida Marcheria – ogni volta quei racconti mi entravano dentro e ricordo che nonostante il palazzetto fosse gremito di studenti, si creava sempre un silenzio inspiegabile. Decisi di non essere solo uno che ascolta e, insieme a tutti i miei collaboratori, abbiamo iniziato a sostenere questa importante attività di memoria che viene svolta proprio nella nostra città, per i nostri figli. Sono pochi testimoni ancora vivi e sono molto avanti con l’età, è una fortuna straordinaria avere un progetto come questo che ogni anni viene proposto agli studenti, è un’attività da sostenere e promuovere affinché non si corra il rischio di cadere nell’oblio. I racconti della Shoah e il genocidio degli ebrei sono temi che a scuola ormai vengono trattati pochissimo ecco perché è importate che aziende come la nostra debbano continuare a sostenere questo progetto, per rinnovare anno dopo anno il ricordo nelle generazioni future.”

Alterecho è una delle imprese che ha scelto di sostenere le attività e I viaggi di educazione alla Memoria che il Comune di Rimini organizza dal 1964, e che vedrà impegnati fino domani 48 studenti riminesi in una visita studio a Varsavia e all’ex campo di concentramento e di sterminio di Lublino-Majdanek, in Polonia.

Tra le aziende che sostengono e contribuiscono al progetto, insieme ad Alterecho, Coop Alleanza 3.0, il Centro Studi Strategici e Giuridici Internazionali ‘AV & Partners’, Legacoop Romagna, Hera, che affiancano i partner istituzionali come Comune di Rimini, Regione Emilia – Romagna e l’Associazione ’ANPI di Rimini.

L’attività di Educazione alla memoria del Comune di Rimini è organizzata anche con la partecipazione dell’Istituto per la Storia della Resistenza e dell’Italia contemporanea della provincia di Rimini, con la collaborazione di Alcantara Teatro Ragazzi e  l’Associazione culturale ARE ERE IRE – Cibo per giovani menti, il Mémorial de la Shoah, Parigi; Storia per Tutti e Viale dei Ciliegi 17

Scroll Up