Home > Ultima ora cronaca > Rimini, lite tra condomine per motivi di droga: 21enne arrestata per spaccio e lesioni aggravate

Rimini, lite tra condomine per motivi di droga: 21enne arrestata per spaccio e lesioni aggravate

Una violenta lite tra due condomine per motivi di droga è scoppiata ieri a Rivabella in una palazzina e per riportare gli animi alla calma sono dovuti intervenire gli agenti della Polizia di Stato allertati da un amico di una delle due ragazze preoccupato dopo aver visto la giovane minacciata dall’altra donna armata di coltello.

Riportata la situazione alla calma gli agenti hanno rinvenuto nell’appartamento della donna che aveva brandito la lama numerosi quantitativi di marijuana: 3g sul tavolo della sala, 11g all’interno di un cassetto e altri 17g all’interno di una scatola. I controlli sono proseguiti all’esterno dell’appartamento dove nascosti in una siepe sono stati rinvenuti ulteriori 677g di marijuana, il tutto sottoposto a sequestro penale.

La ragazza, italiana di 21 anni con precedenti di polizia, è stata arrestata con l’accusa di detenzione di stupefacenti a fini di spaccio. È stata inoltre indagata per minacce e lesioni aggravate.

Ultimi Articoli

Scroll Up