Home > Ultima ora economia e turismo > Rimini: MARR in fiera per rafforzare il rapporto con il territorio

Rimini: MARR in fiera per rafforzare il rapporto con il territorio

Rimini è nel DNA di MARR, un acronimo che sintetizza il nome esteso della Società: Magazzini Alimentari Riuniti Riminesi.

Presente sull’intero territorio nazionale, MARR ha la sua sede principale a Rimini e affianca gli operatori professionali della ristorazione della Romagna attraverso sette strutture distributive e tre cash&carry con un’occupazione complessiva che impiega nelle province di Rimini e Forlì-Cesena oltre 750 collaboratori tra dipendenti, tecnici commerciali e addetti ai servizi logistici.

Anche per il progetto della nuova sede direzionale avviata nei mesi scorsi e concepita aderendo ai principali criteri dell’efficientamento energetico, della sostenibilità dei materiali e del basso impatto ambientale, MARR ha deciso di affidarsi a imprese del territorio riminese, proseguendo nel suo ruolo di motore dell’indotto economico e occupazionale dell’area romagnola.

MARR, il leader della distribuzione per il Foodservice, parlerà il linguaggio del territorio anche nel corso della sua presenza alla Fiera di Rimini di Italian Exhibition Group nelle giornate di BEER ATTRACTION, FOOD ATTRACTION e BBTECH, dal 16 al 19 febbraio. 

Saranno infatti 20 gli allievi dell’Istituto per i Servizi dell’Enogastronomia e dell’Ospitalità Alberghiera “Sigismondo Malatesta” di Rimini protagonisti di un progetto di formazione che li vedrà all’opera nell’area ristorazione pensata da MARR per le giornate di fiera con una doppia occasione formativa: oltre al servizio a tavola, la relazione con i protagonisti del mercato.

MARR, il 18 febbraio, sarà presente in fiera anche con la sua Convention nazionale che, da sola, movimenterà su Rimini mille addetti commerciali che si affideranno alle strutture alberghiere del territorio.

Scroll Up