Home > Ultima ora cronaca > Rimini: mezzo chilo di coca e pistola, albanese condannato e rimpatriato

Rimini: mezzo chilo di coca e pistola, albanese condannato e rimpatriato

Ieri dei due cittadini albanesi sono stati arrestati dai poliziotti della Squadra Mobile della Questura di Rimini perché trovati in possesso di una pistola e di mezzo chilo di cocaina.  Mentre per uno di questi il magistrato ha disposto il trasferimento in carcere, per l’altro, dopo il rito direttissimo di ieri mattina, sono state immediatamente avviate da parte dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Rimini le procedure per adottare nei suoi confronti il provvedimento di espulsione dal territorio nazionale.

Oggi stesso, i poliziotti di Rimini hanno dato esecuzione all’espulsione dello straniero albanese di 34 anni, imbarcato all’aeroporto “Fellini” di Miramare di Rimini, con volo decollato alle ore 15.15.

Scroll Up