Home > Ultima ora cronaca > Rimini, minorenni aggrediscono barista e lanciano monopattini contro il locale. Poi la rissa

Rimini, minorenni aggrediscono barista e lanciano monopattini contro il locale. Poi la rissa

Prima aggrediscono il barista di un noto locali del Lungomare Tintori di Rimini poi iniziano a lanciare oggetti, tra cui anche i monopattini a uso gratuito in città, e poi iniziano a malmenarsi tra loro.

Nella notte di ieri una volante della Polizia di Rimini è dovuta intervenire proprio per sedare la rissa. Erano le 2.45 quando gli agenti erano arrivati sul lungomare. Alla vista delle divise il gruppo è andato disperdendosi ma due del branco sono stati acciuffati.

Entrambi sono minorenni e provenienti da fuori città. Da parte di uno dei ragazzi fermati erano volate anche delle bottiglie di vetro e  una volta giunta la Polizia sempre lui aveva iniziato a prendersela anche con gli agenti che cercavano di riportarlo alla calma. La violenta lite, terminava quindi con la denuncia dei due minorenni per danneggiamento, lesioni personali in concorso ed oltraggio a pubblico ufficiale

Dei due ragazzi, uno veniva riconsegnato al padre, proveniente da fuori città, mentre l’altro, un giovane di nazionalità marocchina, accompagnato in ospedale da un’ambulanza per via di una ferita sull’arcata sopracciliare, riusciva ad allontanarsi dal Pronto Soccorso prima dell’arrivo degli agenti che, tuttavia, lo avevano precedentemente identificato trattenendo il suo permesso di soggiorno.

Scroll Up